Pubblicato il 23/03/2020 ore 11:35

APPELLO SOCIAL Dopo aver rivelato di essersi messo in autoisolamento a seguito dei suoi contatti con l'attore Idris Elba, risultato positivo al Covid-19, Lewis Hamilton è tornato a utilizzare i social network per parlare dell'attuale pandemia che sta sconvolgendo il mondo. Il britannico ha voluto sfruttare la sua grande popolarità per rilanciare alcuni dei messaggi che continuiamo a sentire come un mantra in queste settimane, lanciandosi al contempo in condivisibili critiche nei confronti di chi continua a sottovalutare l'attuale situazione.

IRRESPONSABILI ED EGOSTI In una storia pubblicata su Instagram, Hamilton ha scritto: ''Sono così triste di sentire il numero di morti che stanno accadendo in tutto il mondo. So che la maggior parte di noi è limitata alla conoscenza del perché e di come è successo. Non c'è niente che possiamo fare al riguardo, tranne cercare di isolarci, impedendoci di contrarlo e di diffonderlo. Ci sono persone là fuori che vanno ancora in discoteca, nei bar e nei grandi raduni, personalmente li ritengo totalmente irresponsabili ed egoisti''.

Il messaggio di Lewis Hamilton su Instagram

I VERI EROI Il pilota della Mercedes ha poi rivolto un pensiero a chi sta affrontando direttamente il coronavirus: ''Prego per la sicurezza della mia famiglia ogni giorno, ma prego anche per voi là fuori. Sto pregando per coloro che lavorano nei negozi, nelle consegne, i medici e le infermiere che mettono a rischio la loro salute per aiutare gli altri e far funzionare i paesi. Quelli sono gli eroi. Per favore, restate al sicuro''.

MOMENTO DI INTROSPEZIONE Hamilton ha concluso la sua riflessione con un consiglio: ''Se potete, provate a prendervi questo tempo per valutare la vostra vita, la vostra situazione e come potreste cambiare le cose per andare avanti meglio. Spero che attraverso questo le persone realizzeranno ancora di più come la salute non abbia prezzo, l'importanza di come tratti te stesso e di cosa immetti nel tuo corpo e anche l'igiene. Diamo questa vita per scontata. Spero che non andremo oltre''.


TAGS: f1 Hamilton Coronavirus