Autore:
Simone Dellisanti
Pubblicato il 24/10/2018 ore 17:35

UPDATE 24/10 Il campione austriaco, Niki Lauda, è uscito dall'ospedale Allgemeines Krankehaus di Vienna dove era stato ricoverato per un'importante operazione di trapianto polmonare, lo scorso 2 agosto. Dopo le gravi condizioni del post operazione, le sue condizioni fisiche sono fortunatamente andate migliorando pian piano e fortunatamente, ora Lauda è uscito dall'ospedale per tornare a casa. Prima di rivederlo ancora nei box Mercedes della Formula Uno, dovremo aspettare ancora un pò poichè il predidente non esecutivo della Mercedes dovrà sottoporsi ad uno stretto programma di riabilitazione.

DOV'E' NIKI Nella Formula Uno, durante le canoniche inquadrature che vanno a sbirciare cosa succede all'interno dei box, siamo soliti vedere Toto Wolf (team manager Mercedes) sedere con Niki Lauda davanti a un monitor per seguire la corsa dei piloti Hamilton e Bottas. Nel Gran Premio di Monza di fianco a Wolf, questa volta, non c'era il pilota nativo di Vienna ma Dieter Zetsche, presidente del gruppo Daimler AG. Dov'era Niki Lauda?

VA MEGLIO In questo momento, Lauda, è ancora ricoverato all'ospedale Allgemeines Krankehaus di Vienna, dove ha subito un'importante quanto delicata operazione; un trapianto polmonare lo scorso 2 agosto. Dopo le gravi condizioni del post operazione, le sue condizioni fisiche sono fortunatamente andate migliorando e Niki potrebbe presto tornare a calcare la pit lane dei tracciati della F1.

TI ASPETTIAMO Eppure Niki era entrato in ospedale per curare un semplice virus intestinale, ma le sue condizioni sono andate via via peggiorando, fino a portare a una grave polmonite che hanno colpito i bronchi che già nel 1976, nell'incidente con conseguente incendio, del Nurburgring erano stati danneggiati. Fortunatamente, Niki sta riprendendosi e presto potremo rivederlo sulle nostre tv, vicino a Wolf pronto a calmare i suoi bollenti spiriti.


TAGS: mercedes niki lauda f1 2018