Pubblicato il 05/12/2019 ore 19:00

ALTRO CHE VACANZE Non c'è sosta per Valtteri Bottas, il quale ha appena terminato gli impegni con la Mercedes concludendo con il miglior tempo la prima giornata dei test Pirelli disputati ad Abu Dhabi. Il finlandese torna infatti a dedicarsi alla grande passione che lo accumuna a tanti connazionali, ossia il rally. Il 30enne prenderà parte al RallyCircuit, competizione che si disputerà da venerdì 6 a domenica 8 sul circuito francese del Paul Ricard, al volante di una Citroen DS3 WRC preparata dal team PH Sport.

TEST PRIMA DEL GP Bottas, che sarà in gara con una caratteristica livrea che richiama la bandiera della Finlandia, ha preso confidenza con la vettura nel corso di un test tenutosi proprio al Paul Ricard lunedì 25, alla vigilia della partenza per la trasferta negli Emirati Arabi Uniti. Il team PH Sport lavora da tempo a stretto contatto con la sezione motorsport di Citroen e gli garantirà dunque un mezzo altamente competitivo.

Valtteri Bottas e la sua Citroen DS3 WRC

PRECEDENTI INCORAGGIANTI Non si tratta della prima esperienza in un rally per il pilota della Mercedes. A gennaio, infatti, ha preso parte al Lapland Rally, primo appuntamento del campionato finlandese. In quell'occasione Bottas aveva ben figurato, chiudendo al volante di una Ford Fiesta WRC Plus al quinto posto. Dopo un inizio cauto, aveva via via aumentato il ritmo, arrivando addirittura a vincere una prova speciale.


TAGS: citroën rally bottas