Dall'Aston Martin solo elogi verso il quasi pensionato Vettel
F1 2022

Vettel non cambia a poche gare dal ritiro: "È una macchina dal punto di vista lavorativo"


Avatar di Luca Manacorda , il 21/09/22

1 settimana fa - La disciplina di Vettel non cambia in quest'ultimo scorcio di carriera

In casa Aston Martin il contributo del tedesco rimane prezioso anche a un passo dal ritiro dalle competizioni

ULTIMI SCAMPOLI Si avvicina il momento dei saluti per Sebastian Vettel, dopo che il tedesco ha annunciato il suo ritiro dalle competizioni al termine dell'attuale stagione di F1. Nonostante questa scadenza sempre più vicina, il quattro volte iridato non ha perso le motivazioni e continua a lavorare con dedizione assieme agli ingegneri dell'Aston Martin.

NESSUN RILASSAMENTO A raccontare l'etica di lavoro di Vettel in questa sua ultima parte di carriera è stato Tom McCullough, direttore delle prestazioni per Aston Martin: ''Forse è un po' più rilassato dentro di sé, ma non lo direi vedendolo nell'ufficio tecnico e nel modo in cui guida l'auto. Sebastian è un po' una macchina dal punto di vista lavorativo''.

VEDI ANCHE



MENTE CURIOSA McCullough ha poi allargato lo sguardo all'intera esperienza di Vettel con l'Aston Martin, un biennio sottotono dal punto di vista dei risultati ma nel corso del quale l'impegno del tedesco non è mai mancato: ''È stato molto divertente lavorare con Sebastian negli ultimi 18 mesi. È molto premuroso e molto forte dal punto di vista ingegneristico. Ha portato molto alla squadra nel modo in cui operiamo e nel modo in cui guardiamo le cose. Ha una mente molto curiosa, è molto divertente stare con lui, ma sa anche sollevare molto bene il morale della squadra. È stato un vero piacere lavorare con lui e non vedo l'ora che arrivino le ultime gare assieme''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 21/09/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox