Addio livrea nera: la Mercedes torna alle "frecce d'argento"
F1 2022

La Mercedes torna alle origini: la livrea 2022 sarà argento


Avatar di Luca Manacorda , il 30/12/21

7 mesi fa - Le indiscrezioni riportano la decisione di tornare ai colori originali

Le ultime indiscrezioni riportano la decisione della Mercedes di tornare ai colori originali, dopo due stagioni in nero

BATTAGLIA ANTIDISCRIMINAZIONE L'inizio posticipato al mese di luglio della stagione 2020 causa Covid portò un'importante novità cromatica per la Mercedes. Pochi mesi prima, l'uccisione di George Floyd aveva suscitato grande scalpore in tutto il mondo, alimentando la crescita del movimento 'Black Lives Matter', schierato in difesa dei diritti delle persone di colore. Una battaglia sostenuta pubblicamente da Lewis Hamilton, il quale propose alla sua squadra di dare un segnale forte adottando una livrea di colore nero come sostegno a questa lotta sociale. Una decisione che si sarebbe ben inserita all'interno del messaggio antidiscriminatorio  '#WeRaceAsOne' adottato dalla stessa F1. La Mercedes W11, che ai test invernali di febbraio era scesa in pista nel classico color argento, si presentò così al primo gran premio in Austria con la nuova carrozzeria quasi completamente nera, così come nere erano le tute dei piloti.

GP Austria 2020, Spielberg: Leclerc (Ferrari), Hamilton (Mercedes) e Norris (McLaren) con la maglietta End Racism GP Austria 2020, Spielberg: Leclerc (Ferrari), Hamilton (Mercedes) e Norris (McLaren) con la maglietta End Racism

VEDI ANCHE



RITORNO AL PASSATO Dopo due stagioni con questa livrea, la Mercedes ha intenzione di tornare al colore che ha accompagnato la nascita del mito delle Frecce d'Argento: la prossima W13 che gareggerà nella stagione 2022 sarà quasi sicuramente color argento. Secondo il quotidiano tedesco Bild, la decisione è stata presa definitivamente nel corso del weekend del GP Abu Dhabi che ha chiuso il Mondiale 2021.

HAMILTON NON SORPRESO Il probabile abbandono del nero non arriva certo come un fulmine a ciel sereno, tanto che già nello scorso mese di ottobre erano emerse le prime voci a riguardo. La decisione di tornare all'argento non deve essere dunque vista come un possibile indizio di un ritiro di Lewis Hamilton che, anzi, proprio ai tempi spiegò di non avere particolari problemi in caso di addio alla livrea di colore nero: ''Non sono coinvolto in questo per il prossimo anno, e la Mercedes è originariamente una Freccia d'Argento. Quando ho chiesto se potevamo rendere l'auto nera l'anno scorso, non mi aspettavo che durasse particolarmente a lungo e invece l'abbiamo portata in una seconda stagione, il che è fantastico. Se si tornerà indietro, sarà un bel cambiamento. Questo non ci dissuaderà dai cambiamenti che stiamo apportando, poiché continuiamo a spingere veramente per la diversità, anche lavorando con tutti i nostri partner. Abbiamo un buon programma in corso, quindi non fa differenza''. In particolare, il programma a cui fa riferimento Hamilton è quello dell'ente benefico 'Ignite', fondato e finanziato proprio dal pilota britannico assieme alla Mercedes.


Pubblicato da Luca Manacorda, 30/12/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox