Abiteboul lascia Renault, Laurent Rossi è DG di Alpine
F1 e dintorni

Ufficiale: Abiteboul lascia il muretto Renault, Laurent Rossi nuovo DG Alpine


Avatar di Salvo Sardina , il 11/01/21

10 mesi fa - Il francese abbandona il muretto della Losanga, ecco il nuovo organigramma

Il manager francese abbandona il muretto della Losanga alla vigilia del cambio di brand con Alpine. Ecco il nuovo organigramma del team di Alonso

CAPOLINEA CYRIL È, come da pronostico, giunta al capolinea l’esperienza di Cyril Abiteboul al vertice del team Renault F1. Il manager francese, che in passato era anche stato anche team principal della Caterham e in seguito responsabile dei motoristi della Losanga prima che la casa decidesse di rientrare ufficialmente come costruttore nel circus, non sarà infatti alla guida della scuderia che nel 2021 sarà in pista con le insegne di Alpine. A ufficializzarlo è una nota del gruppo Renault che annuncia l’arrivo di Laurent Rossi, già responsabile Strategia e Business Development, al vertice del brand sportivo premium francese in qualità di Direttore Generale.

F1 GP Spagna 2020, Barcellona: Luca De Meo e Cyril Abiteboul (Renault Sport F1) F1 GP Spagna 2020, Barcellona: Luca De Meo e Cyril Abiteboul (Renault Sport F1)

L’ORGANIGRAMMA Non si fa invece menzione, almeno per il momento, né di Davide Brivio né di Marcin Budkowski. Il manager italiano dovrebbe prendere un ruolo dirigenziale come Ceo del team F1, rispondendo direttamente al nuovo Dg, Laurent Rossi, il quale sarà secondo solo all’amministratore delegato Luca De Meo nelle decisioni sulle attività di Alpine lato prodotto e competizioni sportive. L’ingegnere polacco ex Fia dovrebbe invece essere promosso al vertice della scuderia di Enstone prendendo il ruolo al muretto che fin qui è stato di Abiteboul. A proposito, Cyril esce invece definitivamente dal gruppo non occupando al momento alcuna posizione al contrario di quanto si era inizialmente ipotizzato.

VEDI ANCHE



MotoGP 2020: Joan Mir con Davide Brivio (Suzuki Ecstar) MotoGP 2020: Joan Mir con Davide Brivio (Suzuki Ecstar)

RINGRAZIAMENTIRingrazio il Gruppo Renault – spiega Abiteboul – per la fiducia accordatami in tutti questi anni, in particolare per il rilancio e la ricostruzione della scuderia dal 2016. Le solide fondamenta del team di gara e delle sedi realizzate in Francia ed Inghilterra nel corso di questi anni, le evoluzioni strategiche dello sport verso un modello economicamente più sostenibile e, più di recente, il progetto Alpine che infonde un nuovo senso e una nuova dinamica, fanno presagire un bellissimo percorso futuro. Ringrazio Luca De Meo per avermi dato l’opportunità di partecipare alla costruzione della Business Unit Alpine ed è con tutto il cuore che auguro alla nuova struttura il successo a cui può aspirare”.

Luca De Meo lascia la presidenza di Seat: si profila il passaggio in Renault? Luca De Meo lascia la presidenza di Seat: si profila il passaggio in Renault?

PARLA DE MEO Non è mancato un saluto caloroso ad Abiteboul da Luca De Meo, insediatosi al vertice di una Renault sempre più italiana proprio nel corso di questo 2020: “Vorrei rivolgere un caloroso ringraziamento a Cyril per il suo instancabile contributo che, in particolare, ha permesso al team Renault F1 Team di passare dalla penultima posizione nel 2016 ai piazzamenti sul podio della scorsa stagione. Il suo considerevole lavoro nella Formula 1 dal 2007 ci permette ora di guardare al futuro, forti di un team solido e della nuova identità Alpine F1 Team per conquistare piazzamenti sul podio quest’anno”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 11/01/2021
Vedi anche
Logo MotorBox