I 9 record che Hamilton potrebbe battere quest'anno
F1 2022

I record della Formula 1 che potrebbero cadere nel 2022: Hamilton ne ha 9 nel mirino


Avatar di Luca Manacorda , il 18/03/22

2 mesi fa - Numerosi record, anche storici, potrebbe cadere quest'anno

Sono numerosi i record, anche storici, potrebbe cadere quest'anno, in particolare per mano di Lewis Hamilton

VECCHIA GUARDIA A CACCIA DI RECORD Parte un nuovo campionato di F1, per la prima volta dopo tanti anni senza Kimi Raikkonen. Il finlandese, ritiratosi a 42 anni di età, ha salutato il Circus da detentore di diversi record di longevità, tutti però già nel mirino di un altro vecchio leone, Fernando Alonso. Il pilota che però potrebbe batterne più di tutti quest'anno è ancora una volta Lewis Hamilton, a partire da quello più in vista di tutti, riguardante ovviamente il numero di titoli mondiali conquistati. Vediamo una panoramica di tutti i record che potremmo veder cadere nel corso della stagione 2022.

Maggior numero di titoli mondiali - 7

Il record più prestigioso è detenuto al momento da Michael Schumacher e Lewis Hamilton. Il britannico ha fallito in extremis il sorpasso sul tedesco nella scorsa stagione e quest'anno proverà di nuovo a laurearsi campione per l'ottava volta, seppur in una stagione che sulla carta nasconde molte più insidie legate ai nuovi regolamenti.

Maggior numero di GP disputati/giri percorsi/GP terminati - 349/18.621/278

Tre record di longevità strettamente connessi tra di loro e tutti appartenenti a Kimi Raikkonen. Il finlandese verrà però sicuramente scalzato nel corso di quest'anno da queste voci statistiche. Per quanto riguarda le gare disputate, Fernando Alonso si trova a 333 e quindi dovrebbe terminare l'anno a quota 356, grazie alla stagione record da 23 GP. Per quanto riguarda i giri, allo spagnolo ne mancano 586, una cifra raggiungibile già con i primi 10 gran premi dell'anno. Riguardo alle gare terminate, Alonso ne deve finire 13 per raggiungere Raikkonen, un traguardo abbastanza semplice con l'affidabilità garantita dalle attuali monoposto. Come se non bastasse, in questa voce è in arrivo anche Hamilton, terzo ad appena 5 bandiere a scacchi dal pilota Alpine.

F1, GP Russia 2021: Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) F1, GP Russia 2021: Kimi Raikkonen (Alfa Romeo)

Maggior numero di gare con una scuderia - 179

Un altro record appartenente a Schumacher che verrà preso da Hamilton, favorito dai calendari sempre più ricchi di gare degli ultimi anni. Il britannico, al volante della Mercedes, è ad appena due gare dal record di fedeltà del tedesco con la Ferrari.

Maggior numero di vittorie nello stesso GP - 8

In questo caso abbiamo un'altra situazione di parità tra Schumacher e Hamilton. Il tedesco vinse otto volte il GP Francia, mentre il britannico vanta lo stesso palmares nelle gare di Gran Bretagna e Ungheria. Saranno dunque due le occasioni per Hamilton di accaparrarsi questo record nel 2022.

F1 2006, GP Francia: Michael Schumacher con Felipe Massa (Ferrari) F1 2006, GP Francia: Michael Schumacher con Felipe Massa (Ferrari)

Maggior numero di vittorie consecutive nello stesso GP - 5

Un record di costanza che vede protagonista ancora una volta Hamilton, ma in questo caso assieme ad Ayrton Senna. Il britannico è a cinque vittorie consecutive nel GP Spagna, mentre il brasiliano fece cinquina nel GP Monaco.

Maggior numero di stagioni con almeno una vittoria - 15

Indovinate un po'? Anche qui ci troviamo di fronte a un record che vede appaiati Schumacher e Hamilton. Il tedesco vinse ininterrottamente almeno una gara per stagione dal 1992 al 2006, mentre il britannico è in strisca aperta dall'inizio della sua carriera, nell'ormai lontano 2007, e gli basterà un successo nelle 23 gare di quest'anno per staccare il Kaiser.

Maggior distanza temporale tra due vittorie - 6 anni e 211 giorni

Una volta, i record di longevità erano in gran parte nelle mani di Riccardo Patrese. Al pilota italiano rimane ancora questo, ottenuto con le vittorie al GP Sudafrica del 1983 e al GP San Marino 1990, ma Alonso potrebbe farlo cadere con un successo. Lo spagnolo non vince infatti da oltre otto anni, dal GP Spagna 2013 quando ancora guidava la Ferrari.

Maggior numero di podi in una stagione - 18

Un record strettamente legato all'aumento delle gare in un anno e che dallo scorso anno appartiene a Max Verstappen, capace di piazzarsi tra i primi tre in ben 18 occasioni. Record difficile ma non impossibile da battere, nel caso di vettura molto competitiva.

VEDI ANCHE



Maggior numero di podi partendo più indietro della prima fila - 72

Altro record appartenente a Raikkonen è quello dei podi ottenuti non partendo dalle prime due posizioni. In questo caso l'inseguitore è Alonso, a cui ne servono almeno cinque per raggiungere il finlandese. Un risultato forse non semplicissimo con l'Alpine vista nei test, ma c'è da dire che lo spagnolo nelle ultime 19 occasioni in cui è arrivato tra i primi tre è sempre partito fuori dalla prima fila.

F1, GP Qatar 2021: Fernando Alonso con Max Verstappen F1, GP Qatar 2021: Fernando Alonso con Max Verstappen

Maggior numero di apparizioni sul podio assieme - 56

I due piloti che hanno più volte festeggiato assieme un piazzamento nei primi tre sono Hamilton e Vettel. Il britannico in questa stagione potrebbe cambiare però il compagno di festeggiamenti più assiduo: Verstappen è a 10 podi dal record attuale e potrebbe riuscirci già quest'anno, considerando che nel 2021 i due rivali sono arrivati tra i primi tre ben 15 volte.

Maggior numero di podi nella gara di casa - 11

Anche in questo caso troviamo protagonista Hamilton, arrivato 11 volte a podio nel GP Gran Bretagna. Un record che il britannico al momento detiene in comunione con Alain Prost, 11 volte tra i primi tre nel GP Francia.

Maggior numero di pole position nello stesso GP - 8

Stesso numero relativo al record di vittorie in un gran premio e altro record che vede appaiati Schumacher e Hamilton, questa volta in compagnia di uno specialista del sabato come Senna. Il tedesco ottenne otto pole nel GP Giappone, il brasiliano nel GP San Marino, mentre il britannico può battere il record ottenendo una pole in Australia o in Ungheria.

F1, GP Ungheria 2021: Max Verstappen e Lewis Hamilton F1, GP Ungheria 2021: Max Verstappen e Lewis Hamilton

Maggior numero di pole position per un costruttore di motori - 231

I record legati a un costruttori sono terreno dove spadroneggia la Ferrari, grazie alla sua costante presenza in F1 fin dal 1950. Il record delle pole position è però il primo a rischiare di lasciare il Cavallino Rampante: grazie al dominio nell'era dei motori turbo ibridi, la Mercedes si è portata a 220 pole position e teoricamente, con 23 gare e 3 team che ne montano i propulsori, potrebbe affiancare e superare la Ferrari già quest'anno.

Maggior numero di gran premi consecutivi terminati - 48

Un altro record incredibile detenuto da Hamilton, in grado di vedere la bandiera a scacchi in ogni gara dal GP Gran Bretagna 2018 al GP Bahrain 2020. Curiosamente, la sua striscia si concluse per cause di forza maggiore, con l'assenza dal GP Sakhir per via della positività al Covid-19. L'unico pilota che può minacciare questo record nel corso del 2022 è Carlos Sainz, in striscia aperta da 29 gare.

F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari) F1 GP Abu Dhabi 2021, Yas Marina: Carlos Sainz (Scuderia Ferrari)

Maggior numero di giri al comando senza una vittoria - 183

Un record potenzialmente battibile da ogni pilota sulla griglia di partenza che non ha ancora assaporato il gusto della vittoria, ma che vede in particolare George Russell in lizza per questo primato sicuramente meno gradito rispetto agli altri. Il britannico vanta già i 59 giri passati in testa nel GP Sakhir 2022, quando sostituì Hamilton. Con il passaggio alla Mercedes ha la possibilità di rivivere quelle emozioni, con l'obiettivo di tracorrere in testa meno di 125 giri per raggiungere il primo successo.


Pubblicato da Luca Manacorda, 18/03/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox