Pubblicato il 14/09/20

TRIONFO SICILIANO Ha debuttato ufficialmente soltanto al Rally del Ciocco e della Valle del Serchio e ha già ottenuto due successi su due Rally disputati in Italia. La protagonista è sempre lei, la nuova Peugeot 208 Rally 4, che dopo il trionfo in terra toscana è stata portata al primo posto nella categoria Due Ruote Motrici anche tra le mitiche strade – per l’occasione bagnate in alcuni tratti da violenti temporali – della Targa Florio. Al volante, come sempre, il leone Paolo Andreucci, anche in quest’occasione accompagnato in abitacolo dalla navigatrice Anna Andreussi.

CIR, Targa Florio 2020: Paolo Andreucci (Peugeot 208 Rally4)

PARLA UCCISono soddisfatto della nostra gara – ha spiegato Andreucci dopo il trionfo di categoria e il tredicesimo posto nella classifica assoluta della Targa 2020 – e della vittoria tra le due ruote motrici. Già nei test avevamo trovato il giusto assetto della nostra Peugeot 208 Rally 4, ma allo shakedown, con l’incognita pioggia, avremmo voluto fare qualche giro in più sotto l’acqua scrosciante arrivata subito dopo la fine del tempo previsto per lo shakedown. In gara abbiamo continuamente monitorato il tempo e la scelta delle gomme ci ha premiato nel secondo parco assistenza. Nella prova Tribune 3, sicuramente complice anche un miglioramento dell’asfalto, abbiamo centrato l’ottava posizione assoluta, consolidando la nostra leadership di categoria. Il campionato adesso inizia ad essere interessante per ciò che ci riguarda, anche se l’assenza a Roma, per il rally inaugurale, ci ha fortemente penalizzato”.

Peugeot 208 Rally 4

PARLA USSI Soddisfazione anche da parte di Anna Andreussi: “Le prove della Targa sono belle, ma allo stesso tempo molto impegnative. Chi conosce la Targa Florio, sa quanto siano insidiose le prove speciali a causa di un tracciato con asfalto molto sconnesso e spesso scivoloso. Noi siamo riusciti a fare un ottimo lavoro in assistenza e senza commettere errori in gara”. La coppia dei record, che ha adesso agguantato il quarto posto in classifica Due Ruote Motrici e sa di non poter più sbagliare di qua alla fine della stagione per via dell’assenza nelle prime due gare del campionato, tornerà protagonista nel weekend del 3 e 4 ottobre tra le strade liguri del Rallye Sanremo.


TAGS: peugeot 208 paolo andreucci anna andreussi Campionato italiano Rally CIR targa florio CIR 2020 Peugeot 208 Rally 4 Rally Targa Florio 2020 Ucci-Ussi