Pubblicato il 10/02/2020 ore 22:45

DEBUTTO IN BUONE MANI Esordirà nel Campionato Italiano Rally 2020 la nuova Peugeot 208 Rally 4. Una vettura innovativa, sviluppata seguendo le preziose indicazioni di un campione come Paolo Andreucci. E proprio il toscano, nuovamente in compagnia della sua storica navigatrice Anna Andreucci, porterà la 208 Rally 4 all'esordio nel CIR: la coppia parteciperà a cinque appuntamenti, a partire dal Rally Targa Florio in programma a maggio, con l'obiettivo dichiarato di vincere il trofeo riservato alle due ruote motrici. Alla conferenza stampa di presentazione tenutasi a Milano, Andreucci ha sottolineato i pregi della nuova Peugeot, a partire dall'eccellente coppia del nuovo motore 1.2 turbo. Scopriamo di seguito le caratteristiche tecniche del nuovo gioiello della casa francese.

LA SCHEDA TECNICA

TELAIO
Struttura
: Scocca di origine Peugeot 208, rinforzata in centinaia di punti
Carrozzeria: Acciaio e plastica

MOTORE
Tipo
: EB2 Turbo, 3 cilindri
Alesaggio x corsa: 75 x 90,48 mm
Cilindrata: 1.199 cm3
Potenza massima: 208 CV a 5.450 g/min.
Coppia massima: 290 Nm a 3.000 g/min.
Potenza al litro: 175 CV/l
Distribuzione: doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro
Alimentazione: Iniezione diretta gestita da centralina Magneti Marelli

TRASMISSIONE
Tipo
: trazione anteriore
Frizione: A doppio disco in ceramica e metallo, diametro 183 mm
Cambio: Sequenziale SADEV a 5 rapporti
Differenziali: autobloccante meccanico

FRENI
Anteriori
: Dischi ventilati da 330 mm (setup asfalto) e 290 mm (setup terra)
Pinze a 4 pistoncini
Posteriori: Dischi da 290 mm
Pinze a 2 pistoncini
Freno a mano: a comando idraulico

SOSPENSIONI
Tipo
: MacPherson
Ammortizzatori: Ohlins a 3 vie (regolabili in compressione ed in estensione)

RUOTE
Cerchi Speedline 7 x 17 - Pneumatici 19/63-17 (setup asfalto)
Cerchi Speedline 6 x 15 - Pneumatici 16/64-15 (setup terra)

DIMENSIONI, PESO E CAPACITÀ
Lunghezza
: 4.052 mm
Larghezza: 1.738 mm
Passo: 2.553 mm
Serbatoio: 60 litri
Peso: 1.080 kg minimo / 1.240 kg con equipaggio


TAGS: peugeot andreussi CIR andreucci 208 Rally 4