Rally Tuscan Rewind: Peugeot cerca la settima vittoria consecutiva
CIR 2019

Rally Tuscan Rewind: Peugeot cerca la settima vittoria consecutiva


Avatar di Andrea Minerva , il 21/11/19

2 anni fa - Tommaso Ciuffi (Peugeot) è già campione italiano Due Ruote Motrici

Tommaso Ciuffi (Peugeot) è già campione italiano Due Ruote Motrici

Benvenuto nello Speciale RALLY TUSCAN REWIND 2019, composto da 5 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario RALLY TUSCAN REWIND 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

PEUGEOT PER L’EN PLEIN Per definizione il Leone è affamato, insaziabile, un dominatore. Nei rally la regola, a quanto pare, non cambia. Un ulteriore dimostrazione in questo senso l’hanno fornita Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella, l’equipaggio di Peugeot Sport Italia che ha conquistato con largo anticipo sulla fine del campionato il Titolo italiano “Due Ruote Motrici”. Ciuffi e Gonella non ne hanno sbagliata una, vincendo sei gare sulle sei disputate; un autentico trionfo che ha letteralmente annichilito tutta la concorrenza. Ampia parte del merito va comunque suddivisa con la Peugeot 208 R2b che conclude la sua carriera con un livello di prestazione e affidabilità davvero straordinario. A tal proposito va ricordato che a partire dal prossimo anno il marchio francese farà esordire la nuova Peugeot 208 Rally 4, di cui sono state rilasciate poche ore fa le prime informazioni e foto. Tornando al presente, il 10° Rally “Tuscan Rewind”, ultima prova del Campionato italiano, non sarà una passerella per Peugeot Sport, del tutto intenzionata a portare a termine la stagione “perfetta” con quella che sarebbe la settima vittoria consecutiva. La preparazione in vista della gara sugli sterrati del senese, già teatro di epiche sfide “mondiali” un po’ di tempo fa, sarà quindi una nuova ottima occasione per Ciuffi e Gonella al fine di ribadire la loro superiorità. Naturalmente questi risultati vanno condivisi con il team F.p.f. Sport di Fabrizio e Michele Fabbri, non che con l’undici volte campione italiano Paolo Andreucci, che nel ruolo di coach è risultato determinante per la crescita, settimana dopo settimana, di questo equipaggio di giovani rallysti.

VEDI ANCHE


IL PROGRAMMA DI GARA Il 10° rally “Tuscan Rewind” si disputa nelle giornate di venerdì 22 e sabato 23 novembre. Quest’ultima giornata sarà quella decisiva, venerdì è infatti prevista una sola prova, la “San Giovanni d’Asso” di poco più di 2km. Sabato la gara sarà articolata su sette prove speciali, più nel dettaglio la doppia ripetizione delle prove “Pieve a Salti” (km 11.19) e “La Sesta” (km 7.18) e i tre passaggi del tratto cronometrato “Torrenieri – Castiglion del Bosco” (km 27.39); quest’ultima prova sarà anche l’ultima, e quindi decisiva, per decidere le sorti del Campionato Italiano Rally 2019. In questo senso ricordiamo che sono ancora da assegnare i Titoli Costruttori assoluto e “Due Ruote Motrici”, per i quali sono in lotta Ford e Peugeot. Ma ora come sempre vi proponiamo le dichiarazioni di Tommaso Ciuffi raccolte a breve distanza dall’inizio del rally che sancirà il campione tricolore 2019.

Tommaso Ciuffi (pilota ufficiale PEUGEOT Sport Italia su 208 R2B): “Forse qualcuno può pensare che faremo una passerella qui al Tuscan, ma si sbaglia. Perché dopo 6 gare vinte su 6, quale miglior conclusione di stagione se non puntare al 7 su 7? No, non siamo ingordi, sappiamo solo che vogliamo passare all’incasso di tutto il lavoro svolto quest’anno che ci ha visti protagonisti fin da subito e vogliamo scrivere il nostro personalissimo record. Lo vogliamo fare per noi stessi ma anche per la squadra che ci ha supportato alla grandissima e per tutti i tifosi che hanno creduto in noi ed in questa nuova, splendida avventura!”


Pubblicato da Andrea Minerva, 21/11/2019
Gallery
rally tuscan rewind 2019
Logo MotorBox