Per l’emergenza Covid-19, Nissan chiude gli stabilimenti in UK
Coronavirus

Coronavirus: anche Nissan costretta a chiudere le fabbriche


Avatar di Claudio Todeschini , il 18/03/20

1 anno fa - Per fronteggiare l’emergenza Covid-19, Nissan chiude le aziende in UK

L’impianto britannico di Sunderland sospende le attività a tempo indeterminato per garantire la sicurezza e la salute dei suoi settemila operai

Benvenuto nello Speciale NISSAN JUKE, composto da 34 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario NISSAN JUKE qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

PRODUZIONE BLOCCATA Il polo produttivo di Sunderland, nel Regno Unito, è quello Nissan produce la sua elettrica Leaf, e i crossover Qashqai e Juke. Dopo Ford, Volkswagen e molti altri, è solo l’ultima (in ordine di tempo) ad annunciare lo stop alla produzione per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

VEDI ANCHE



Stop all'impianto Nissan di Sunderland Stop all'impianto Nissan di Sunderland

NON FINISCE QUI In una dichiarazione ufficiale, Nissan ha dichiarato che, oltre allo stop per la produzione di veicolo, “la casa sta valutando ulteriori misure di contenimento, mentre vengono valutati gli effetti del blocco delle forniture e l’improvviso crollo di vendite del mercato, provocato dall’emergenza del Covid-19”.
 


Pubblicato da Claudio Todeschini, 18/03/2020

nissan juke
Logo MotorBox