Autore:
Marco Congiu
COME NUOVA Pagani, costruttore ormai entrato nell'Olimpo delle hypercar, ha lanciato il programma Pagani Rinascimento, dedicato al restauro delle sue creature e indirizzato a tutti quei proprietari che vorranno dare una "svecchiata" alle loro auto. «Saranno restaurate, osservate ed esaminate con estrema cura, al fine di riportarle alle originali condizioni di quando hanno abbandonato la fabbrica alla nascita» si legge nel comunicato.
 
TUTTO DOCUMENTATO Pagani seguirà il processo di restauro con la realizzazione di un libro e di un book fotografico apposito- Una volta terminata l'opera, il tutto sarà consegnato al proprietario, in modo da certificare la cura e la perizia del lavoro, anche magari ai fini di una vendita futura. «Riportare agli antichi splendori questi capolavori è un privilegio, oltre che una grande responsabilità. I nostri clienti si fidano di noi perché siamo i soli al mondo in grado di completare un lavoro simile Vogliamo regalare ai nostri clienti la stessa emozione della prima volta.»
 
USO GIORNALIERO Che ci crediate o no, c'è al mondo chi - oltre ad avere la fortuna di essere il proprietario di una Zonda - ha anche utilizzato le supercar di Horacio come auto di tutti i giorni. Alcuni proprietari di Zonda, infatti, hanno registrato un chilometraggio di oltre 100.000 km. Su una supercar. Questo vuol dire "godersi la vita".

TAGS: pagani zonda pagani huayra Pagani pagani restoration program