Autore:
Marco Congiu
VIN DIESEL, SPOSTATI Quando era nato, Fast and Furious rappresentava un bell'intento per vedere protagoniste dei cinema un oggetto che vanta milioni di appassionati in giro per il mondo: le automobili. Con il passare del tempo, però, Vin Diesel e soci hanno perso un po' la rotta, passando dalle rapine ai camion all'essere inseguiti da un sottomarino tra i ghiacci. Chi prova a riportare il tutto im ua giusta dimensione è Overdrive, pellicola che vede - tra i protagonisti in carne ed ossa - Scott Eastwood (il figlio di Clint) e Ana de Armas.
 
LE VERE PROTAGONISTE A rubare la scena agli attori, ci proveranno veri e propri mostri sacri dell'automobilismo, come la Ferrari F40, la 250 GTO, e la F12tdf, passando anche per la Maserati Quattroporte. La trama è presto detta: una coppia di amici ladri di auto - idea innovativa - cade nella trappola di un boss, il quale li costringerà - altra idea "wow" - a rubare una Ferrari 250 GTO di un rivale. Oltre ai già citati capolavori del Cavallino Rampante, trovano spazio anche una Bugatti Atlantic, una Jaguar E-Type e una Alfa Romeo 158, vincitrice del mondiale di Formula 1 del 1950 con Nino Farina. In questi casi, a differenza di F40, 250 GTO e F12tdf, si tratta di repliche. Le originali, sarebbero costate praticamente quasi come tutto il film. Per vedere se Overdrive si avvicinerà ai successi di Fast and Furious o alla lucida follia di Need for Speed, non resta altro da fare che aspettare il prossimo 23 agosto. Male che vada, il parco auto sarà interessante!

TAGS: fast and furious overdrive ferrari 250 gto