CX-30 È L'AUTO PIÙ SICURA DEL MONDO I risultati degli utlimi crash test Euro Ncap hanno visto sul podio, a conquistare le ambite 5 stelle, la nuova Mazda CX-30, la Mercedes-Benz GLB e la Ford Explorer. La compatta giapponese Mazda CX-30, in particolare, ha ottenuto il punteggio più alto mai registrato alla voce protezione degli occupanti adulti: 99%. 

I DATI DELL'EURO NCAP Matthew Avery di Thatcham Research, che conduce test Euro NCAP nel Regno Unito, ha commentato il risultato straordinario della CX-30 nei test affermando che "in caso di incidente, ci sono pochi posti più sicuri dei sedili anteriori della Mazda CX-30". Se si guardano i risultati ottenuti in tutte le fase dei test non risulta difficile capire perché. Mazda CX-30, infatti, ha conquistato il massimo dei voti anche nei test sull'impatto frontale contro barriera, nell'impatto laterale standard e nell'impatto laterale contro un albero. Il SUV compatto giapponese ha inoltre ottenuto l'86% alla voce protezione dei minori, l'80% per protezione dei pedoni e il 77% per le funzioni di assistenza di sicurezza. La scheda completa, con i punteggi ottenuti dalla CX-30, è allegata in versione pdf a questo articolo. 

L'AUTO Nel listino Mazda la CX-30 si colloca tra la crossover compatta CX-3 e il più grande SUV CX-5. Con i suoi 4.395 mm di lunghezza, 1.795 mm di larghezza, 1.540 mm di altezza e 2.655 mm di passo rientra nella categoria più richiesta dal mercato, quella dei SUV compatti. Le motorizzazioni disponibili per Mazda CX-30 sono tre, due benzina/ibrido e un Diesel.

 


TAGS: crash test euroncap Crash test Euro NCAP mazda cx-30

Allegato Dimensione
euroncap-2019-mazda-cx-30-datasheet.pdf 4968 Kb