Car of the Year 2022: sei auto su sette a motore elettrico
Car of the Year

Car of the Year 2022: una sfida... ad alto voltaggio


Avatar di Alessandro Perelli , il 29/11/21

8 mesi fa - L'ambito premio sarà conteso da auto elettriche tranne una

Solo un'auto delle sette pretendenti al prestigioso premio è equipaggiata con motori convenzionali, le altre sono tutte elettriche

MONOPOLIO BEV? QUASI… Prima o poi doveva succedere e questo non è altro che il segno tangibile di come cambiano i tempi in maniera piuttosto rapida, anche nel mondo automotive. Ma veniamo ai fatti. Stiamo parlando del premio Car of the Year, il più prestigioso al mondo, che elegge ogni anno la migliore auto a giudizio insindacabile di 61 esperti in rappresentanza di 23 paesi, tra i più conosciuti e influenti giornalisti di settore. Ebbene, dopo la scelta fra 38 candidate pretendenti al trono 2022, è stata annunciata la rosa dei sette modelli e, per la prima volta nella storia del premio, ci sono ben sei esemplari con motore 100% elettrico. Un evento senza precedenti, ma che ben inquadra il periodo storico attuale, dove la transizione dai carburanti convenzionali all’elettricità è in atto e sembra ormai indirizzata a favore dell’energia - definiamola - “pulita”.

VEDI ANCHE



Car of the Year 2022: una delle sette finaliste è la nuovissima Cupra Born Car of the Year 2022: una delle sette finaliste è la nuovissima Cupra BornA VOI LE SETTE CANDIDATE Le sette auto, in rigoroso ordine alfabetico, sono: Cupra Born, Ford Mustang Mach-E, Hyundai Ioniq 5, Kia EV6, Peugeot 308, Renault Mégane E-Tech e Skoda Enyaq. Di queste, lo avrete notato immediatamente, solo la Peugeot tiene alto l’onore dei combustibili fossili, al contrario dello scorso anno quando l’elenco delle candidate includeva solo due modelli esclusivamente elettrici, la Volkswagen ID.3 e la Fiat 500e. Ricordiamo che uno dei requisiti per l’ammissione al premio è che le auto devono essere essenzialmente un modello inedito e disponibile in almeno cinque paesi europei entro la fine del 2021. I giudici selezionano la rosa delle sette candidate con una semplice votazione, dopodiché il voto della seconda fase si svolge nel nuovo anno, con l'auto vincitrice che sarà annunciata a Ginevra lunedì 28 febbraio. La vincitrice del 2021 è stata la Toyota Yaris, preceduta dalla Peugeot 208 nel 2020, dalla Jaguar I-Pace nel 2019 (prima elettrica ad aggiudicarsi il titolo) e dalla Volvo XC40 nel 2018. Non resta che attendere la votazione finale e scoprire quale auto, molto probabilmente a zero emissioni, salirà sul gradino più alto del podio il prossimo anno.


Pubblicato da Alessandro Perelli, 29/11/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox