Autore:
Marco Congiu

CACCIA ALLA STELLA Non nascondiamoci dietro a un dito. La rivalità nel segmento Premium tedesche tra BMW e Mercedes è forte. BMW, secondo quanto riportato dal giornale tedesco Handlesblatt, vuole passare entro il 2020 dall’attuale produzione di 2,37 milioni di veicoli ai 3 milioni, per andare a rosicchiare il margine che Mercedes è riuscita ad accumulare nel 2016, scalzandola come costruttore premium di maggior successo a livello globale.

SI PASSA DALLA CINA Proprio Pechino sarà un mercato centrale per realizzare questo progetto. È infatti in Cina che gli stabilimenti produttivi dovranno raddoppiare i volumi, toccando quota 600 mila unità l’anno. A fare la voce del leone – o del dragone, in questo caso – saranno nemmeno a dirlo i SUV, da X1 a X5 passando per X3. Anche gli impianti produttivi del Nord-America e del Messico saranno coinvolti. Sarà abbastanza per chiudere il gap?


TAGS: bmw produzione bmw auto prodotte bmw