Autore:
Emanuele Colombo

FERMI I DIESEL, EURO 4 COMPRESI Particolato Pm10 oltre i limiti: dal 21 novembre 2017 a Milano scatta il blocco della circolazione dei veicoli per il trasporto persone alimentati a gasolio fino alla classe 4 inclusa: tutti i giorni, festivi compresi, dalle 8:30 alle 18:30. Vietato anche l'uso dei veicoli per il trasporto merci alimentati a gasolio fino alla classe 3 compresa dalle 8:30 alle 12:30.

TORINO PIU' SEVERA Diversi gli orari stabiliti a Torino, dove il blocco è previsto dalle 8 alle 19 per i veicoli privati e dalle 8.30 alle 14 e dalle 16 alle 19 per quelli commerciali. Allineati al protocollo adottato a Milano sono  invece i comuni di Alpignano, Caselle, Chivasso, Druento, Ivrea, Leinì, Mappano, Pianezza e Volpiano: come si vede, i blocchi sono a macchie di leopardo e alcuni viaggiatori dovranno studiare bene come muoversi in queste zone.

VIETATI PURE BARBECUE E FUOCHI D'ARTIFICIO Nei giorni del blocco delle auto è altresì vietato usare sistemi di riscaldamento a legna, accendere falò, barbecue, fuochi d'artificio ed è obbligatorio ridurre di 1 grado la temperatura nelle abitazioni. Le misure rimarranno in vigore fino a quando le centraline di Arpa non registreranno concentrazioni di Pm10 inferiori a 50 microgrammi al metro cubo per 48 ore consecutive. A Torino, se la qualità dell'aria non migliorerà, nel fine settimana verrà vietata la circolazione anche ai diesel euro 5.


TAGS: milano particolato pm10 blocchi del traffico milano blocchi del traffico blocco del traffico orari blocco del traffico date blocco del traffico modalità blocco del traffico diesel blocco del traffico euro 4 blocco del traffico euro 3 blocco del traffico veicoli privati blocco del traffico auto blocco del traffico camion blocco del traffico trasporti pesanti blocco traffico torino orari blocco traffico torino blocco traffico comuni blocco traffico orari blocco traffico limitazioni