Raid:

Transsyberia Rally 2008: dodicesima puntata


Avatar Redazionale , il 22/07/08

13 anni fa - Ancora colpi di scena

A ogni tappa non mancano i colpi di scena. A farne le spese sono stavolta il navigatore bolzanino Norbert Lutteri e il pilota Abel Abdulla che s'infilano in un profondo solco nel terreno e danneggiano la loro Cayenne. Stessa sorte anche per l'americano Millen, mentre Armin Schwarz continua la sua rimonta.

Benvenuto nello Speciale TRANSSYBERIA RALLY 2008: IL RESOCONTO COMPLETO, composto da 17 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TRANSSYBERIA RALLY 2008: IL RESOCONTO COMPLETO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

CHE COLPO! Il Transsyberia Rally 2008 non porta fortuna ai colori italiani. Dopo il ritiro di Tognana e Cassina, la sfortuna si è accanita con l'altoatesino Norbert Lutteri e con il suo pilota Adel Abdulla. Mentre nel corso della prova viaggiavano nella polverosa scia di Armin Schwarz, i due non sono infatti riusciti a evitare una profonda crepa nel terreno, che ha provocato gravissimi danni  a una sospensione anteriore e al relativo semiasse. Un vero peccato, anche perché Abdulla e Lutteri avevano iniziato una bella rimonta ed erano risalti in quinta posizione, mentre ora, riammessi penalizzati di dieci ore, navigano nelle retrovie.

IL QUARTO SIGILLO Lo stesso Schwarz, in coppia con l'esperto Schulz ha invece ottenuto la quarta vittoria di tappa e ora si trova in seconda piazza nella classifica generale, dietro ai framcesi Lavieille e Borsotto. Alle spalle di Schwarz è giunto al traguardo l'altro equipaggio tedesco, composto da Kern e van Kan, che ora naviga in sesta posizione. La graduatoria resta però ancora molto fluida. Ad attendere la carovana c'è ora il deserto del Gobi, che sarà attraversato da una speciale di circa 400 chilometri


VEDI ANCHE




Pubblicato da Redazione, 22/07/2008
Gallery
Transsyberia Rally 2008: il resoconto completo
Logo MotorBox