Pubblicato il 24/02/21

COME SI CAMBIA La transizione verso una mobilità sempre più green passa - anche - per le auto in dotazione alle forze dell’ordine, che cominciano ad adeguarsi ai tempi che corrono (in silenzio). Dopo le Subaru ibride e le Nissan Leaf per i Carabinieri, questa volta è il turno della Guardia di Finanza. Nei giorni scorsi, rinnovando la pluriennale collaborazione con le Fiamme Gialle, Peugeot ha consegnato al Comando Generale della GdF la prima di una flotta di e-208.

Peugeot e-208 per la Guardia di Finanza: un momento della cerimonia

PER LE FIAMME GIALLE L’auto è allestita con livrea d’ordinanza e dotazioni specifiche per il pattugliamento del territorio. La dotazione extra e specifica per la Guardia di Finanza prevede uno scrittoio in plastica ricavato nella cappelliera posteriore, con luce notturna, e uno slot anteriore dove alloggiare il tablet che permette di dialogare con la Sala Operativa. Ergonomica, e specifica per l’auto, la pulsantiera per i segnalatori luminosi e acustici (le “sirene”).

Peugeot e-208 per la Guardia di Finanza: la plancia personalizzata

COM’È FATTA FUORI Oltre alla livrea istituzionale con elementi ad alta rifrangenza, sulla e-208 della Guardia di Finanza sono previsti lampeggianti e micro LED integrati nella carrozzeria. L’allestimento è stato curato da Focaccia Group, che da più di mezzo secolo allestisce le auto delle Forze dell’Ordine. 

Peugeot e-208 per la Guardia di Finanza: visuale di 3/4 anteriore

L’AUTO Sotto il cofano, la e-208 per la Guardia di Finanza è la stessa in vendita ai concessionari (e che abbiamo provato anche noi), quella che ha vinto il premio di Auto dell’Anno 2020: motore elettrico da 136 CV con coppia massima di 260 Nm, capace di uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,1 secondi e una velocità massima di 150 km/h. La batteria da 50 kWh assicura un’autonomia (nel ciclo WLTP) di 340 km, e può essere ricaricata anche alle colonnine in corrente continua: con una fonte da 100 kW, la batteria passa dal 5% all’80% di capacità in 30 minuti.

Peugeot e-208 per la Guardia di Finanza: la cappelliera personalizzata

LA FLOTTA Al primo esemplare consegnato nei giorni scorsi, e che Peugeot ha concesso alla Guardia di Finanza in comodato gratuito, nelle prossime settimane se ne aggiungeranno altri trenta (con formula di noleggio a lungo termine), anch’essi allestiti con la livrea d’ordinanza e le modifiche del caso.
 


TAGS: bev auto elettrica guardia di finanza peugeot e-208 forze dell’ordine auto dell’anno