Pubblicato il 04/02/21

Era il 2014 quando MV Agusta donò due esemplari di Rivale 800 al reparto motociclistico ''Nibbi0'' dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Milano. Se vivete nel capoluogo lombardo, avrete sicuramente incrociato i due modelli - ora fuori produzione - della Casa di Schiranna oppure i due esemplari di Turismo Veloce 800 donati nel 2015. Dopo sei anni, la collaborazione tra l'azienda lombarda e la Polizia di Stato continua, stavolta con il CEO dell'azienda Timur Sardarov. 

Le MV Agusta Turismo Veloce 800 e Rivale 800 della sezione

Un rinforzo di questo calibro è estremamente importante per la sezione di Milano della Polizia di Stato. Lo scopo dichiarato è quello di garantire un controllo capillare, efficace e con interventi rapidi. Il reparto “Nibbio” pattuglierà tutto il territorio della Città di Milano a bordo delle due sport tourer di MV Agusta. Le quattro Turismo Veloce 800, allestite ad hoc per diventare mezzi dedicati al primo intervento, sono in allestimento Lusso SCS.

CARATTERISTICHE TECNICHE La moto dispone del 3 cilindri in linea da 798 cc capace di 110 CV a 10.150 giri/min e 80 Nm a 7.100 giri/min, che garantiscono una velocità massima di 230 km/h. Grazie al manubrio largo e un peso a secco di 199 kg, le MV Agusta del reparto “Nibbio” possono sgusciare con agilità nel traffico. Proprio a vantaggio di un uso prettamente cittadino – come quello degli agenti della Questura di Milano - c’è la frizione SCS (Smart Clutch System) 2.0, che funziona praticamente come un cambio automatico per le auto: quando ci si ferma, la frizione si inserisce automaticamente. Quando si apre il gas, la frizione si disinnesta senza bisogno di azionare la leva, raccordando perfettamente l’attacco della frizione stessa con la curva d’erogazione del motore. Si tratta di una soluzione tecnica esclusiva di MV Agusta che pesa solo 36 grammi in più di una frizione tradizionale. Inoltre, grazie a un serbatoio da 22 litri, le MV Agusta Turismo Veloce 800 Lusso SCS, hanno un'autonomia di circa 300 km.

Vedere impegnate le nostre moto dalla Polizia di Stato in operazioni a difesa e protezione dei cittadini è per noi motivo di grande orgoglio e soddisfazione” ha detto Timur Sardarov, CEO di MV Agusta Motor S.p.A. “In MV Agusta ci fregiamo di costruire moto dalla bellezza mozzafiato e dalla tecnologia più avanzata, moto ambite e apprezzate da appassionati e collezionisti di tutto il mondo. Oggi siamo felici di mettere questa tecnologia al servizio della sicurezza. Le donne e gli uomini del reparto Nibbio sono dei piloti eccezionali, e le nostre moto non potrebbero essere in mani migliori. Ringrazio il Questore per la fiducia e l’opportunità di offrire il nostro contributo al prezioso lavoro che svolgono quotidianamente, combinando due eccellenze Italiane.


TAGS: milano mv agusta polizia di stato MV Agusta turismo veloce 800 polizia stradale notizie