Monopattino elettrico: tutte le regole dopo la Legge di Bilancio
Mobilità green

Monopattini elettrici come le bici, per legge. Tutte le regole


Avatar di Emanuele Colombo , il 03/09/21

2 settimane fa - Monopattini elettrici: obblighi, divieti, regole e limiti

I monopattini elettrici, per legge, sono equiparati alle bici: tutte le regole da conoscere e le multe per chi le infrange

MONOPATTINI ELETTRICI Come sapete, a MotorBox siamo molto attenti alle forme di mobilità alternativa ed elettrica, e in particolare abbiamo dedicato molti articoli ai monopattini elettrici, che negli ultimissimi tempi sono diventati tra i più notevoli protagonisti delle nostre città. Tra recensioni e aggiornamenti, la Legge di Bilancio approvata già a febbraio 2020 stabilisce che i monopattini elettrici fino a 500 watt siano equiparati alle biciclette, il che si traduce nella libera circolazione su strada, urbane e extraurbane comprese. Ma con regole chiare e stringenti che la quali totalità degli utilizzatori non rispetta.

Monopattini elettrici come le bici, per legge. Tutte le regole Monopattini elettrici come le bici, per legge. Tutte le regole

DOVE POSSONO CIRCOLARE

I monopattini elettrici possono circolare sulle strade urbane con limite di velocità di 50 km/h in cui sia consentito il transito di biciclette; sulle piste ciclabili e nelle aree pedonali urbane, se queste consentono il transito alle biciclette. Vietato marciare sulle strade extraurbane se non all'interno di una pista ciclabile. E trattandosi di veicoli a motore, con i monopattini elettrici è sempre vietato guidare sui marciapiedi e sugli spazi riservati ad altri veicoli o ai pedoni. Sulle strisce, per fare un esempio, vanno condotti a mano (e ciò vale anche per le biciclette).

VEDI ANCHE



ETÀ MINIMA E CASCO OBBLIGATORIO

Per portare un monopattino elettrico bisogna avere compiuto almeno 14 anni di età e i minorenni devono indossare un casco simile a quello per le bici.

PATENTE E ASSICURAZIONE

Per guidare un monopattino elettrico non è al momento previsto l'obbligo di sottoscrivere un'assicurazione o conseguire una patentino. In caso di controllo delle Forze dell'Ordine può essere richiesta l'esibizione del certificato di conformità CE del veicolo - obbligatorio per legge - anche se non è fatto obbligo di conservare tale documento a bordo durante la circolazione.

CARATTERISTICHE E LIMITI DI VELOCITÀ

Un monopattino non può avere potenza superiore a 500 W, ossia 0,5 kW. Le massime velocità consentite sono di 25 km/h su strade urbane e di 6 km/h nelle aree pedonali, pertanto i modelli in grado di superare i 20 km/h devono disporre di un regolatore di velocità con limitatore configurabile a 25 km/h e 6 km/h. Tra le dotazioni è obbligatorio un avvisatore acustico analogo a quello delle biciclette. I monopattini non possono avere un sellino o un qualsiasi posto a sedere (per non ricadere nella categoria dei ciclomotori).

REGOLE, OBBLIGHI, DIVIETI

Alla guida di un monopattino è obbligatorio indossare il giubbotto ad alta visibilità o le bretelle rifrangenti in condizioni di scarsa visibilità ovvero da mezz’ora dopo il tramonto e per tutto il periodo di buio. Nelle medesime condizioni è vietata la guida dei monopattini sprovvisti di luci, che vanno condotti rigorosamente a mano. Nella fattispecie, per luci si intendono un dispositivo di segnalazione anteriore a luce bianca o gialla fissa e/o un dispositivo posteriore a luce rossa fissa e catadiottri rossi.

PASSEGGERI E TRASPORTO OGGETTI

Trasportare passeggeri, oggetti o animali è vietato, così come farsi trainare da altri veicoli. E non è consentito guidare affiancati a un altro monopattino, ma è anzi obbligatorio procedere in fila indiana. E le mani vanno tenute sempre entrambe sul manubrio, tranne per segnalare in anticipo una manovra di svolta. Non è consentito guidare con una mano sola per reggere il telefonino, la borsa da lavoro, i sacchi della spesa o quant'altro.

MULTE E SANZIONI

  • Guida del monopattino con meno di 14 anni di età: sanzione da 100 a 400 euro
  • Circolazione su strada urbana con limite di velocità superiore 50 km/h oppure su strada extraurbana: sanzione da 100 a 400 euro
  • Superamento limite di velocità su strade particolari: sanzione da 100 a 400 euro. La violazione non ricorre se si circola su piste ciclabili
  • Circolazione senza dispositivi di illuminazione in funzione quando le circostanze lo richiedano: sanzione da 100 a 400 euro
  • Circolazione con monopattino elettrico di caratteristiche diverse a quelle richieste dalla normativa: sanzione da 100 a 400 euro, eventualmente accompagnata da sequestro e confisca del veicolo
  • Circolazione in doppia fila sia su carreggiata sia su pista ciclabile: sanzione da 50 a 200 euro
  • Circolazione senza reggere il manubrio con entrambe le mani: sanzione da 50 a 200 euro
  • Circolazione di un minorenne senza casco: sanzione da 50 a 200 euro
  • Trasporto di persone, oggetti o animali: sanzione da 50 a 200 euro
  • Traino di altri veicoli o di animali: sanzione da 50 a 200 euro
  • Circolazione di un minorenne senza giubbotto o bretelle rifrangenti quando le circostanze lo richiedono: sanzione da 50 a 200 euro
  • Intralcio alla circolazione da parte di conducente minorenne che, nonostante le circostanze lo richiedano, non porta il monopattino a mano: sanzione da 50 a 200 euro

Per tutte le infrazioni sono previste riduzioni alle pene pecuniarie se pagate entro 5 o 60 giorni dal ricevimento. 


Pubblicato da Emanuele Colombo, 03/09/2021

Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox