Pubblicato il 17/03/2020 ore 18:06

CORONAVIRUS: AZIENDE FERME Le notizie di stop alla produzione si rincorrono ormai da giorni, e ora all'elenco si aggiunge anche Volkwagen. Nel corso della Annual Media Conference, durante la quale è stato annunciato, tra le altre cose, il nuovo pick-up Amarok sviluppato in collaborazione con Ford, è stato anticipato che da venerdì fermeranno la produzione anche alcuni dei maggiori stabilimenti europei del Gruppo. La notizia è appena stata confermata dalla casa tedesca in un comunicato stampa. 

AUTO E MOTO: TUTTO FERMO (QUASI) IN EUROPA Non solo Case auto, come Lamborghini, FCA e Maserati e PSA: anche le due ruote hanno iniziato a chiudere - provvisoriamente - i battenti. Ultime da questo fronte arrivano da Yamaha, che ha dichiarato un cessate la produzione in Italia e Francia. Le notizie più recenti raccontano di aziende auto chiamate dal governo del Regno Unito alla produzione dei ventilatori polmonari. 

ANCHE VOLKSWAGEN CHIUDE Il Gruppo Volkswagen si aggiunge al coro, affermando che con il propagarsi della pandemia di COVID-19 la maggior parte delle sue fabbriche europee chiuderanno gradualmente nelle prossime settimane. In testa gli stabilimenti a Wolfsburg, Spagna, Portogallo, Slovacchia e Italia, chiamati allo stop entro la fine di questa settimana. Unico faro nel buio è la notizia che la produzione è stata ripresa in diverse fabbriche cinesi, ora che da lì il virus sembra essere sotto controllo. 


TAGS: volkswagen Coronavirus stop produzione volkswagen