Coronavirus, dipendente Pirelli positivo e produzione a rilento
Coronavirus

Pirelli, dipendente positivo e produzione a rilento


Avatar di Lorenzo Centenari , il 11/03/20

1 anno fa - Contagiato un dipendente dello stabilimento Pirelli di Settimo Torinese

Contagiato un dipendente dello stabilimento Pirelli di Settimo Torinese. Attività ridotta ma forniture ugualmente garantite

COVID-19 Coronavirus e settore auto, ora il suo obiettivo sono gli pneumatici. Un dipendente del polo Pirelli di Settimo Torinese è risultato positivo al test, lo comunica la società che “è stata informata dai familiari, ricevendo conferma dalle autorità sanitarie''. A tutela degli altri lavoratori, si legge in una nota dell'azienda, ''Pirelli ha adottato tutte le misure precauzionali previste nel rispetto delle raccomandazioni e prescrizioni dei decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri sin qui emessi”.

VEDI ANCHE



RANGHI RIDOTTI “Stante questa situazione – spiega Pirelli – la società ha ritenuto di rallentare la produzione con una progressiva ripresa nelle prossime giornate. Ciò consentirà di avere in fabbrica un numero molto ridotto di persone per garantire condizioni sanitarie di massima sicurezza. Nel frattempo, Pirelli procederà alla completa sanificazione dello stabilimento e delle aree di lavoro. Le forniture ai clienti saranno comunque garantite ricorrendo anche agli stock disponibili''.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 11/03/2020
Vedi anche
Logo MotorBox