Pubblicato il 17/03/2020 ore 17:13

NUOVO TEASER In occasione della conferenza stampa sui risultati annuali, il Gruppo Volkswagen ha reso pubblica la prima immagine ufficiale della seconda generazione del pick-up Amarok. Per l’esattezza si tratta di un disegno preparatorio, che dovrebbe fungere da base per il modello di serie. Ciò che lo rende così interessante è il fatto che questo teaser ci fa già capire che la prossima generazione sarà, sotto il profilo estetico, molto diversa da quella che abbiamo visto finora.

SOLIDA ALLEANZA Osservando attentamente la bozza balzano subito all’occhio le forme massicce e muscolose del nuovo Volkswagen Amarok. Forse alcuni di voi ci intravedono le fattezze aggressive di Ford F-150 Raptor, e in parte hanno ragione: la seconda generazione di Volkswagen Amarok, che rientra fra i veicoli commerciali del Gruppo tedesco, nascerà infatti da una joint venture fra Wolfsburg e Ford. I due costruttori, nel 2019, hanno hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per lo sviluppo congiunto di pick-up e mezzi da lavoro. Il fratello d’oltreoceano di Amarok sarà dunque il nuovo Ford Ranger. Il debutto ufficiale di entrambi i modelli è previsto per l'inizio del 2022.

PICK-UP TONICO Cofano alto, passaruota giganti e ruote tassellate da far impallidire un cingolato. Le linee sono nette e ben definite, e che dire poi del frontale, con una nuova calandra che comprende il classico logo Volkswagen e i proiettori a LED, affogati all’interno della mascherina. Su tutto svettano cromature e profili in alluminio; si riesce inoltre a intravedere un gancio di traino e sospensioni anteriori a vista. Insomma, sembrerebbe che il nuovo VW Amarok faccia proprio al caso degli amanti del fuoristrada estremo, con un angolo d’attacco anteriore a dir poco generoso. Si tratta di una bozza preparatoria, ma come anticipato da Volkswagen, gran parte di queste soluzioni potrebbero davvero trovare posto sulla versione definitiva.


TAGS: volkswagen pick-up Volkswagen Amarok Nuovo Volkswagen Amarok