Pubblicato il 14/05/20

NUOVI PNEUMATICI Normalmente le presentazioni di nuovi pneumatici avvengono su strada e in pista, dove dopo un'accurata spiegazione ne vengono testate le doti dinamiche. Ma si sa, i tempi che corrono non lo permettono e così oggi facciamo la conoscenza di due novità della gamma Goodyear in via virtuale, in attesa di poterli poi testare sul campo. Si tratta del nuovo pneumatico estivo EfficientGrip Performance 2 e del 4 stagioni Vector 4Seasons 3. Goodyear è stata chiara: le performance di queste due nuove gomme segnano un nuovo riferimento nelle rispettive gamme. Andiamo a scoprirle da vicino.

Nuovo pneumatico estivo EfficientGrip Performance 2 

L'ESTIVO L'obiettivo di Goodyear era quello di realizzare il prodotto estivo più performante sul mercato, migliorando la precedente versione dell'EfficientGrip sotto ogni punto di vista. Le caratteristiche di questo pneumatico sono trasversali - garantiscono in Goodyear - ma il fiore all’occhiello è indubbiamente la durata. Le aree di intervento sono state sostanzialmente 3: maggior durata (Mileage Plus), frenata su bagnato (Wet Braking), stabilità su asciutto (Dry Stability Plus).

DURATA La Casa statunitense ha puntato forte sulla resa chilometrica. La durata è infatti cresciuta del 20% rispetto al migliore concorrente testato e del 50% rispetto al suo predecessore (test indipendente TUV). Migliorata anche la frenata, sia su bagnato sia su asciutto, che secondo Goodyear traccia un nuovo riferimento nella gamma (4 i concorrenti testati). Come? Grazie all'elevata elasticità e flessibilità del battistrada, contenente una mescola con più resina, elemento che generalmente permette maggiore aderenza negli pneumatici sportivi ma, in questo caso, genera una maggior flessibilità del tassello e quindi minori fratture del battistrada.

Goodyear EfficientGrip Performance 2: le misure

SU ASCIUTTO La costolatura più grande al centro del battistrada restituisce maggiore stabilità e migliore impronta a terra (Dry Stability Plus Technology). Lo pneumatico è più sportivo rispetto al predecessore, nonostante duri anche di più.

SU BAGNATO Quanto alle performance su bagnato, la minore rigidità della mescola facilità la flessibilità dei tasselli e quindi l’eliminazione dell’acqua, anche grazie ad intagli più numerosi e lunghi. Il nuovo EfficientGrip Performance 2 sarà disponibile con cerchio da 15 a 18 pollici, in 45 differenti misure (in gallery tutti i dettagli). Il prezzo sarà allineato a quello della precedente versione, con la canonica misura 205/55-16 proposta a 75-80 euro.

Nuovo pneumatico all seasons Vector 4Seasons 3

IL 4 STAGIONI Goodyear è stata tra i primi a credere nelle gomme 4 stagioni (oltre 30 anni fa, col pneumatico Tiempo) e forte di questo ha migliorato ulteriormente il suo pneumatico di punta. Il nuovo Vector 4Seasons 3 ha vinto più test All Season di ogni altro brand (test indipendenti). Per lui si è intervenuti essenzialmente in 3 aree: maneggevolezza su asciutto (Dry handling), performance su bagnato (Acqua Control) e aderenza su neve (Snow Grip). La sfida era migliorare un prodotto già al top, mantenendo le caratteristiche di perfetto bilanciamento, rivoluzionandolo e portandolo ad un nuovo livello, dice il Costruttore.

LE DIFFERENZE Rispetto alle precedente versioni del Vector 4Seasons la spalla del pneumatico è diversa, anche ad occhio: il precedente modello con profilo seghettato, offriva ottime performance su fango, compromettendo in parte la durata della gomma in condizioni di utilizzo più comuni. Sul nuovo Vector la spalla è più chiusa, l'appoggio migliore e la durata superiore, con le prestazioni cresciute rispetto alla precedente versione. Anche nella fascia centrale lo pneumatico Goodyear si è aggiornato: molto diverso anche esteticamente rispetto al suo predecessore, con il disegno parallelo che è rimasto intatto, così come il numero di intagli, ma dei quali varia la posizione e la direzione. Rispetto all'orientamento perpendicolare dei vecchi intagli, sul nuovo Vector 4Season 3 sono quasi paralleli rispetto al senso di marcia dell’auto.

Goodyear Vector 4Seasons 3: le misure disponibili

Goodyear Vector 4Seasons 3: le misure

SU ASCIUTTO Le performance su bagnato rimangono inalterate, ma aumenta la durata, mentre diminuisce la rumorosità, a tutto vantaggio del comfort. In merito al Dry Handling (maneggevolezza su asciutto) il nuovo 4 stagioni Goodyear vanta una minor deformazione in frenata e in sterzata, grazie ai robusti tasselli della spalla e a una più rigida tela. Le prestazioni sono migliorate del 5% rispetto al precedente.

SU BAGNATO Anche la dispersione dell’acqua (Acqua Control) è migliorata grazie a scanalature più profonde e larghe, che aiutano a evacuare e quindi migliorano la resistenza all’acquaplaning. Per tutta la vita del pneumatico.

SU NEVE Trattandosi di un 4 stagioni è importante garantire buone prestazioni anche su fondi innevati. Il Vector 4Season 3 migliora anche sul fronte dell'aderenza sulla neve (Snow Grip): le lamelle al centro sono state ottimizzate e i tasselli lavorano insieme, favorendo la loro apertura per un miglior grip (+ 5% rispetto al precedente). La terza generazione di Vector 4Seasons sarà disponibile con cerchi da 14 a 19 pollici in 80 differenti misure (in gallery tutti i dettagli) ad un prezzo, nella misura 205/55-16, di circa 85-90 euro.

MOBILITÀ ELETTRICA Goodyear si sta occupando di stare al passo coi tempi, dando il giusto peso alla mobilità a zero emissioni, tra veicoli ibridi ed elettrici, tanto che il 50% dei primi equipaggiamenti (gli pneumatici montati sulle auto che escono di fabbrica) sui quali la Casa americana sta lavorando è proprio per le ibride e le elettriche che verrannoDS3 Crossback e Peugeot 2008, per esempio, sono equipaggiate con il Vector 4Season 3 e sulle versioni full electric delle due francesi sarà lo stesso. Sorte che, tra le tante, tocca anche a Porsche Taycan, per la quale Goodyear Vector è il primo pneumatico approvato.

Pneumatici: mercato e tendenze

IL MERCATO PNEUMATICI Estivi e 4 seasons rappresentano, insieme, i due segmenti principali del compartimento. Se il mercato delle gomme invernali è stabile, intorno al 26%, è cresciuto invece quello delle 4 stagioni nel periodo di riferimento che va dal 2015 al 2019: passando dal 6,6 al 19%. Tutto questo si è in parte verificato a discapito dei pneumatici estivi, in fase di discesa, pur rappresentando oltre il 50% delle gomme nel nostro paese, con 15 milioni di pneumatici venduti sui 30 totali. Pneumatici estivi e 4 stagioni, insieme, rapprsentano circa il 74% del volume. Tutto questo mentre la misura del cerchio cresce, andando sempre più verso il 19”, anche se i volumi maggiori di venduto sono comunque tra 15'' e 17'', con oltre il 50%. Decresce il settore dei cerchi da 14”, con Fiat Panda, la più venduta in Italia, unica a continuare con una misura così contenuta.


TAGS: goodyear pneumatici estivi goodyear efficient grip performance 2 goodyear vector 4 seasons g3 pneumatici 4 stagioni