ARRIVA DA LE MANS Toyota pensa in grande dopo la doppietta alla 24 ore di Le Mans 2019. Nelle ultime ore è stata infatti avvistata al Fuji Speedway in Giappone, il prototipo della Toyota GR Super Sport, versione stradale della Toyota TS050 Hybrid, monoposto che ha conquistato per il secondo anno di fila la più famosa gara endurance al mondo con Fernando Alonso, Sebastien Buemì e Kazuki Nakajima. I nipponici sembrano dunque fare sul serio e sono decisi ad impreziosire la propria offerta con una nuova purosangue il cui debutto segue il lancio delle sportive Toyota GT86 e della Toyota Supra. Dal video, apprendiamo che alla guida del prototipo vi era niente di meno che il CEO della Casa, Akio Toyoda. Secondo le dichiarazioni rilasciate dalla dirigenza Toyota, il bolide stradale dovrebbe essere prodotto in numero limitato, non più di 100 esemplari. Ancora nessuna notizia per quanto riguarda il prezzo e la data di lancio dell'hypercar del sol levante.

COSA CAMBIA La nuova Toyota GR Super Sport ricorda molto da vicino le forme della monoposto endurance, con grandi passaruota carenati e un frontale aguzzo e prominente fatto per fendere l’aria. Sul tetto è stato posizionato un air-scoop (assente nel concept) che si protende verso il retrotreno, andandosi a collegare con lo spoiler posteriore. Il carbonio abbonda un po' da tutte le parti, con inserti in materiale composito sul frontale e al posteriore. Nella parte anteriore sono comparsi due specchietti, mentre, da alcuni fotogrammi è possibile intravedere l’abitacolo, con la strumentazione (scarna) disposta al centro del cruscotto.

COLLABORAZIONE CON GAZOO RACING Il prototipo della GR Super Sport è stato sviluppato in stretta collaborazione con Gazoo Racing, il preparatore ufficiale di Toyota, che vanta un’esperienza decennale nelle più importanti competizioni internazionali, fra cui spicca il Campionato del Mondo Endurance (WEC). La GR Super Sport adotterà inoltre il sistema ibrido da competizione sviluppato da Gazoo, ribattezzato THS-R (Toyota Hybrid System – Racing).

MOTORE DA COMPETIZIONE La nuova GR Super Sport nasce per competere con vetture del calibro dell’Aston Martin Valkyrie. Per batterla la nuova hypercar nipponica potrà contare su un propulsore derivato dalle corse. Il motore dovrebbe infatti essere lo stesso della Toyota TS050 Hybrid: un biturbo 2.4 litri V6 da 986 CV ibrido abbinato a tre unità elettriche, una all’anteriore e due al posteriore, in aggiunta al sistema ERS per il recupero dell’energia cinetica. Il peso complessivo della nuova hypercar made in Toyota dovrebbe aggirarsi intorno ai 1.100 kg. 


TAGS: toyota le mans 24 ore di le mans toyota gr super sport supercar toyota