Pubblicato il 01/07/20

ACCORDO FATTO La collaborazione tra Suzuki e Toyota era stata annunciata ormai più di tre anni fa, e dopo le anticipazioni del marzo 2019, arriva finalmente il primo modello nato dalla partnership tra i due costruttori giapponesi. Si tratta di Suzuki Across, costruito su base Toyota RAV4, con trazione integrale e motorizzazione ibrida plug-in di derivazione Toyota. Nel corso del prossimi mesi arriveranno altri modelli, destinati però a mercati differenti.

Suzuki Across: visuale laterale

FUORI È... UNA RAV4 All’esterno non c’è molto da aggiungere rispetto a quanto detto su RAV4 nella nostra prova su strada, dal momento che è la stessa macchina ma con marchi e finiture differenti. Identiche le dimensioni, ossia 464 cm di lunghezza, 186 di larghezza, 169 di altezza e un passo di 269 cm. Le luci anteriori sono proiettori LED a doppio fascio, i cerchi sono in lega da 19”, con finiture nere lucide e superfici diamantate. Across è disponibile in sei colori: White Pearl Crystal Shine, Silver Metallic, Attitude Black Mica, Sensual Red Mica, Gray Metallic e Dark Blue Mica.

C’È ANCHE LA PRESA DI CORRENTE Lo stesso discorso fatto per la carrozzeria vale naturalmente anche per gli interni, a cui è stato riservato un allestimento di alta gamma, con sellerie e pellami raffinati, plastiche morbide su plancia e pannelli porta. L’impianto di infotainment ha uno schermo touch da 9” con Apple CarPlay, Android Auto e MirrorLink. Il bagagliaio di carico da 490 litri (che passano a 1694 con gli schienali abbassati) non dovrebbe impensierire neppure le famiglie più numerose; nel lato destro del baule si trova anche una presa elettrica da 220 V.

Suzuki Across: visuale dall'alto

POTENZA IBRIDA La parte più interessante sta sotto il cofano (e il pianale), dal momento che Suzuki Across verrà distribuito solo con motorizzazione ibrida plug-in, ossia un motore termico affiancato a uno elettrico, a sua volta alimentato da una batteria dalla capienza sufficiente a fargli percorrere qualche decina di chilometri in modalità solo elettrica. Il motore termico è un 2.5 turbo da 184 CV / 136 kW e 227 Nm di coppia, affiancato da uno elettrico da 182 CV / 134 kW (270 Nm). La batteria ha una capacità di 18.1 kWh, che garantiscono un’autonomia dichiarata in modalità solo elettrica di 75 km.

QUATTRO MODALITÀ Mossa dal cambio automatico E-CVT a variazione continua, Suzuki Across dispone di quattro modalità di guida selezionabili: elettrica 100%, automatica e ibrida. in cui il motore termico si affianca solo se necessario a quello elettrico, e ricarica della batteria, che sfrutta il motore a benzina per accumulare corrente. 

TRAZIONE INTEGRALE ELETTRICA Il sistema di trazione integrale E-Four, di progettazione Toyota, sfrutta un secondo motore elettrico indipendente, da 54 CV / 40 kW e 121 Nm di coppia per distribuire la potenza alle ruote con rapporti davanti/dietro che vanno da 100:0 a 20:80. 

Suzuki Across: visuale di 3/4 anteriore

ADAS Tanti i sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida di serie di Suzuki Across:

  • Pre-Collision System per prevenire impatti con altri veicoli (e frenando automaticamente se necessario)
  • Lane Tracing Assist che mantiene l’auto nella corsia di marcia
  • Road Sign Assist che riconosce i segnali stradali e li riporta sul cruscotto 
  • Dynamic Radar Cruise Control per mantenere velocità e distanza di sicurezza, capace anche di gestire frenate e ripartenze in colonna
  • Blind Spot Monitor per la gestione dell’angolo cieco
  • Rear Crossing Traffic Alert per evitare gli impatti in retromarcia o in uscita dai parcheggi

PREZZO Il listino prezzi non è ancora stato annunciato, mentre sappiamo che l’apertura degli ordini per Suzuki Across aprirà il prossimo autunno.


TAGS: Toyota RAV4 ibrido plug-in suzuki across suv 4x4