Pubblicato il 07/06/21

RETROMARCIA Se sei un fan di Tesla, è molto probabile che dell'arrivo di Model S Plaid+ tu fossi entusiasta. Certo, la sua supremazia all'interno della gamma Tesla sarebbe stata presumibilmente di breve durata: la Roadster di seconda generazione, prevista per il 2022, ne avrebbe subito scippato il titolo di Tesla nonplusultra. Tuttavia, vista la lunga gestazione che affligge la supersportiva, forse Model S Plaid+ avrebbe potuto anche godersi il primato per un tempo più lungo del previsto. Già, lo avrebbe fatto, se solo avesse mai visto la luce. Ogni possibilità che ciò accada è stata ora esclusa dall'annuncio di Elon Musk via Twitter: niente più super Model S. E chi si fosse registrato per l'acquisto, se ne faccia una ragione.

AUTO-RISPOSTA Più che un tweet, Musk pubblica una reazione a un suo stesso messaggio, quello che annunciava come l'evento di consegna di Model S Plaid, previsto per giovedì 10 giugno, si sarebbe svolto come previsto. Apparentemente, Musk non ha perciò ritenuto che le informazioni fossero abbastanza importanti da giustificare un tweet separato: questo nonostante avesse precedentemente utilizzato le specifiche di Model S Plaid + per generare clamore attorno al nuovo modello. Questo nononostante preordini a go-go.


NO NEED FOR MORE Musk dunque sostiene come la Plaid+ non sia necessaria perché la Plaid, traducendo la sua affermazione, ''è già buona così com'è''. Cioè è l'auto di serie più veloce sul quarto di miglio, e già possiede un grado di autonomia sconosciuto a qualsiasi altra elettrica. Ma il successo di Tesla risiede proprio nella ricerca del ''meglio'', non solo di ciò che è ''buono''. Senza contare che numerosi clienti l'avrebbero acquistata proprio per quel quid in più in termini di autonomia, che sulla carta sarebbe di 837 km

ACQUE AGITATE La notizia, infine, si inserisce in un contesto di pubbliche relazioni poco felici: la brusca rimozione del sensore radar in tutte le Model 3 e Model Y costruite a partire dal mese scorso, lo smontaggio del supporto lombare del passeggero per le stesse due vetture (che non è stata nemmeno annunciata, per essere scoperta e portata all'attenzione del pubblico da un cliente), aggiungici il caso delle criptovalute che ha coinvolto Musk in prima persona. La popolarità del CEO di Tesla non è esattamente ai massimi storici, ecco allora che l'evento di consegna di Model S Plaid assume un ruolo delicato. E determinante per la credibilità futura dell'azienda.


TAGS: tesla elon musk tesla model s Elon Musk twitter tesla model s plaid+