Pubblicato il 26/05/21

SGUARDO INTELLIGENTE Tramite un post sul suo sito ufficiale, Tesla ha annunciato che non equipaggerà più Model 3 e Model Y con sistema radar frontale. Al suo posto un ecosistema di videocamere intelligenti di ultima generazione ribattezzato Tesla Vision, in grado di integrarsi con l'Autopilot. Una decisione controcorrente che troverà applicazione su tutte le unità in consegna a partire da maggio 2021 nel mercato nordamericano. Nella pagina web intitolata ''Transitioning to Tesla Vision'', il produttore californiano giustifica così la sua scelta: ''Continua la transizione verso Tesla Vision […] Model 3 e Model Y in consegna da maggio 2021 saranno i primi veicoli Tesla a fare affidamento su telecamere hi-tech, sfruttando le potenzialità della rete neurale per fornire il massimo livello di sicurezza attiva durante la marcia, e (in futuro) la guida completamente automatizzata''.

Tesla Model Y

AUTOPILOT AZZOPPATO (TEMPORANEAMENTE) Tesla ha dichiarato inoltre che i clienti che hanno ordinato una Model 3 o una Model Y prima di maggio 2021 ''saranno prontamente informati della modifica prima della consegna dell’auto''. Come risultato del passaggio al sistema Tesla Vision, Palo Alto ha comunicato che le funzionalità Autosteer, Smart Summon ed Emergency Lane Departure Avoidance saranno temporaneamente limitate, se non del tutto inattive. In particolare, Autosteer sarà disponibile fino a una velocità massima di 121 km/h e con una distanza minima dalla vettura che precede più ampia. Smart Summon ed Emergency Lane Departure Avoidance potrebbero invece essere completamente inutilizzabili al momento della consegna dell’auto.

Elon Musk

AUTO PIÙ SICURE? Ma niente paura, tali funzionalità verranno ripristinate quanto prima tramite una serie di aggiornamenti software OTA (Over The Air). Tesla ha confermato che Model S, Model X e tutti i modelli costruiti per i mercati al di fuori degli Stati Uniti continueranno a essere equipaggiati con il classico radar fino a quando la società non determinerà ''il momento più appropriato per la transizione di quei veicoli a Tesla Vision''. ''Quando Tesla Vision è attivo, il sistema è di gran lunga più efficiente dell’essere umano in quanto con otto telecamere hi-tech in funzione è come avere gli occhi dietro e ai lati della testa - con tanto di lenti dalle diverse distanze focali che osservano costantemente la strada. A mio parere non c'è dubbio che, con Tesla Vision, possiamo realizzare un'auto notevolmente più sicura'', ha sentenziato il patron di Tesla Elon Musk.


TAGS: tesla elon musk Tesla Vision