Pubblicato il 28/01/21

ELON MUSK RILANCIA I SUOI MODELLI DI PUNTA Sta per scoccare l’ora per il lancio di Tesla Model S e Tesla Model X rinnovate. È di oggi il tweet del gran capo Elon Musk che le consegne inizieranno a febbraio, in anticipo sulle previsione. Ma il primo segnale lo hanno avuto a dicembre i dipendenti stessi, che lavorano su Model S e X, poiché la Casa americana aveva annunciato uno stop alle linee di produzione della berlina e del SUV per 18 giorni. Il risultato di quell’annuncio è stato l'aggiornamento dei due modelli, che erano pronti al lancio entro il primo trimestre 2021 e Tesla ha rivelato le immagini della nuova Model S in occasione della presentazione dei risultati finanziari trimestrali, solo poche settimane fa.

Nuove Tesla Model S e Model X: 3/4 posteriore della berlina elettrica USA

COME CAMBIA LA MODEL S Mentre il design della berlina è stato un po’ aggiornato con un frontale più aggressivo, l’abitacolo è stato rinnovato profondamente per renderlo ancora più moderno, se mai ce ne fosse stato bisogno. Gli interior designer americani hanno deciso di mantenere lo stesso quadro strumenti della Model S, invece il volante è cambiato radicalmente e ora ha uno stile aeronautico poiché ha perso la porzione superiore della corona. L’impatto visivo è assicurato: la Model S sarebbe la prima auto di grande serie ad adottare una soluzione del genere. Ma anche i nostalgici troveranno un richiamo al passato. Avete indovinato? Se non ricordate, vi aiutiamo noi: K.I.T.T., la Pontiac Firebird Trans Am di Michael Knight della serie TV anni ‘80 Supercar, aveva un volante simile. Tuttavia, la Model S non sarà l’unico modello a ricevere questo aggiornamento, poiché anche il SUV Model X avrà questo inedito layout della plancia. Un altro interessante aggiornamento sarà il piccolo schermo nella console centrale dedicato ai passeggeri posteriori. Secondo voci vicine al management di Tesla, a Palo Alto spingono per un maggiore intrattenimento a bordo delle loro auto, quindi è probabile che questo schermo consentirà ai passeggeri seduti dietro di giocare o guardare video mentre l’auto è in movimento.

Nuove Tesla Model S e Model X: l'abitacolo più moderno

MOTORI PIÙ POTENTI E VIDEOGIOCHI Tesla conferma di aver aggiornato anche il gruppo propulsore, il pacco batteria, il modulo batteria e le unità di trasmissione sui nuovi modelli. La versione Long Range della Model S dovrebbe essere disponibile con un'autonomia target di 663 km. Nel frattempo, la Plaid con tre motori elettrici punta a un’autonomia di 628 km, ma con l’incredibile potenza di 1.020 CV. Da record le prestazioni, come suggerisce lo stesso Musk in un suo tweet: si tratta della prima auto prodotta in serie a scattare da zero a cento in meno di due secondi, a uscire dal quarto di miglio lanciato a 250 km/h, e a raggiungere una velocità massima (con le gomme giuste, sottolinea Mr. Tesla) di 322 km/h. Soprattutto, ricorda Musk, il computer di bordo è in grado di far girare Cyberpunk 2077, l'ultimo videogame di successo ambientato in un distopico futuro, con protagonista Keanu Reeves.

Tesla Model S e Model X 2021: il volante in stile aeronautico visto da vicino

QUANDO ARRIVA Musk ha anticipato i tempi per l’arrivo della nuova Model S da marzo a febbraio, la Model X dovrebbe rispettare le previsioni che parlano del mese di aprile per l’inizio delle vendite. Al vertice della gamma Model S ci sarà la Plaid+ da 1.100 CV, che punta a garantire un'autonomia di circa 840 km, con un’accelerazione “monstre” da 0 a 100 km/h inferiore ai due secondi. La super berlina elettrica dovrebbe arrivare entro la fine del 2021.


TAGS: tesla elon musk tesla model s 2021 tesla model x 2021