Pubblicato il 30/09/20

SCONTRO ALL'ULTIMA SCOSSA A dirlo è la stessa Casa dell'Ovale Blu: nulla nella stessa classe scatta più rapidamente della Ford Mach-E GT, attesa sul mercato europeo alla fine del 2021, sottolineando però che lo sprint del suo nuovo SUV elettrico consentirà un'accelerazione ''pari a quello della Tesla Model Y''. Logico dunque mettere a confronto anche gli altri dati tecnici dei due modelli a batterie, dando quindi per assodato che con lo 0-100 km/h in 3,7 secondi siamo uno a uno e palla al centro.

 

Ford Mustang Mach-E GT

Tesla Model Y Long Range Performance AWD

Potenza

465 CV

462 CV

Coppia

830 Nm

639 Nm

Velocità

200 km/h

241 km/h

Accelerazione

3,7”

3,7”

Trazione

integrale

integrale

Batteria

88 kWh

75 kWh

Autonomia (ciclo WLTP

500 km

480 km

NUMERI A CONFRONTO Come si vede dalle schede tecniche qui sopra, il doppio motore da 465 CV e 830 Nm di coppia della Ford frena il suo impeto raggiunti i 200 km/h, mentre la rivale (che sappiamo capace di ben figurare anche in pista) si spinge fino a oltre 240 km/h. Chiaramente quella dell'Ovale Blu si tratta di una limitazione autoimposta, probabilmente per evitare un eccessivo carico sulle batterie. Ma non è certo questo a determinare la maggiore autonomia della Mustang rispetto a quella della rivale di Palo Alto. I 500 km della Ford contro i 480 km della Tesla sono facilmente ascrivibili alla maggiore capacitò dell'accumulatore: 88 kWh contro 75 kWh.

CHI HA GLI INTERNI PIÙ SPORTIVI? A bordo, anche il SUV elettrico Ford punta sull'effetto wow di un infotainment Sync di nuova generazione, capace di apprendere, e dal display gigante. Il suo schermo touch misura infatti ben 15,5 pollici, che supera di pochissimo il 15 pollici adottato dalla rivale. La connotazione dell'abitacolo Mustang si preannuncia molto sportiva: probabilmente più di quello della rivale, in virtù di sedili Ford Performance e di un volante con inserti in pelle scamosciata, che fanno certamente più scena della sola pedaliera in alluminio e dello spoiler in carbonio della Tesla.

Tesla Model Y, il nuovo Suv elettrico presentato a Los Angeles

OPTIONAL A CONFRONTO E se la Model Y Performance esce di serie con assetto ribassato, freni maggiorati, e cerchi da 21 pollici, lasciando come optional solo la configurazione 7 posti, funzionalità estese per l'Autopilot e il gancio di traino, la Mustang - proposta solo in configurazione a 5 posti - offrirà in opzione le sospensioni adattive MagneRide, cerchi in lega da 20 pollici, pinze dei freni verniciate di rosso e colori esterni particolari, tra cui Grabber Blue e Cyber ​​Orange.

L'AIUTO DELLA RETE Lato ricarica, Ford si fa forte della rete di ricarica FordPass, la più grande rete di stazioni di ricarica pubbliche in Europa, dice la Casa, con circa 30.000 stazioni aggiunte a ottobre 2019. In collaborazione con NewMotion, i clienti Ford potranno utilizzare l'app FordPass per individuare, navigare, pagare e monitorare facilmente la ricarica in località in 21 paesi, avviando e pagando i servizi da un unico account per un utilizzo semplificato. Ma per ora Tesla è l'unica ad avere stazioni  di ricarica lungo le principali autostrade italiane. Un bel match, non è vero?

 


TAGS: auto elettriche tesla model y suv elettrici ford mustang mach-e ford mach-e