Pubblicato il 16/06/20

E VAI DI SPECIAL Nel 1998 Smart irrompe sulla scena rivoluzionando il mondo auto, due decenni dopo (2019) è ancora lì a combattere la sua guerrilla urbana, non prima tuttavia di avere rivoluzionato, questa volta, sé medesima. Presa in consegna dalla divisione EQ di mamma Daimler, oggi ForTwo è una citycar elettrica e soltanto elettrica: trascorsi due trimestri dall'avvio del nuovo corso, tornano le limited edition e sono fuochi d'artificio. Primi esempi sono ForTwo EQ ParisblueForTwo Cabrio EQ Suitegrey, look distintivo e un equipaggiamento su misura dei clienti del mercato Italia (per Smart, uno dei primi al mondo).

Smart EQ ForTwo, gli interni

COUPÈ... Entrambe nascono sulla versione Prime, la ''line'' più esclusiva e ricercata: di serie interni in pelle, sedili riscaldabili, cerchi in lega da 16 pollici a 8 razze, inoltre (Exclusive Package) fari full LED, fendinebbia, sensore pioggia, sensore luci, luci ambient e retrovisore antiabagliante automatico. A questo allestimento Smart ForTwo EQ Parisblue, caratterizzata dall’inconfondibile livrea sapphire blue, aggiunge il winter package con sedili riscaldati, la console in carbon look e i nuovi cerchi in lega Brabus verniciati in antracite lucido. Tiratura di 150 esemplari, prezzi (incentivi esclusi) a partire da 30.695 euro.

Smart EQ ForTwo Cabrio Suitegrey

...E CABRIOLET Dal canto suo, Smart ForTwo EQ Cabrio Suitegrey (100 esemplari) si distingue per la capote in tessuto tailor made grey matt in tinta con la carrozzeria total grey, più gli stessi cerchi in lega Brabus da 16 pollici. L’upgrade di equipaggiamenti ricalca la dotazione della Parisblue Coupé e regala un vantaggio cliente che supera il 60%: prezzo finale a partire da 34.195 euro.


TAGS: smart special edition Smart EQ ForTwo Cabrio Smart EQ Fortwo