Autore:
Luca Cereda

AGGIORNAMENTI Praticamente a nudo, la Skoda Superb 2019 compare in una serie di foto-spia anticipando un debutto su strada che avverrà solo tra qualche mese. Aggiornata dal classico restyling di metà carriera, la terza generazione dell'ammiraglia ceca si arricchirà di contenuti tecnologici. Soprattutto in termini di aiuti alla guida e, si spera, di motorizzazioni, con l'arrivo di un'inedita variante ibrida.

EVOLUZIONE Lo stile appare ritoccato in punta di matita. Conservativo il frontale, leggermente ridisegnato all'altezza della mascherina e dei due gruppi ottici. Ha invece un impatto più moderno il posteriore, grazie al nuovo design delle luci di coda. L'immagine, soprattutto della Superb wagon, non cambia però granché rispetto all'auto a cui eravamo abituati fino a ieri.

IN ATTESA Non abbiamo ancora foto degli interni, e questo è un peccato considerato che abitabilità e qualità della vita a bordo sono due dei punti di forza della Superb. Che dalla Volkswagen Passat dovrebbe ereditare qualche upgrade tecnologico anche in materia di guida assistita.

MOTORI Di sicuro arriverà un sistema di propulsione ibrido plug-in analogo a quello della Passat GTE, che permetterà alla Superb ibrida ricaricabile di percorrere fino a 55 km (dichiarati) in modalità esclusivamente elettrica. Nonostante questo, la wagon e la berlinona di Skoda non abbandoneranno il diesel. Sotto il cofano troveremo anche il 2.0 TDI Evo da 150 cv. La nuova Superb dovrebbe debuttare tra qualche giorno al Salone di Ginevra.   


TAGS: skoda superb skoda