Pubblicato il 31/05/21

L’AUTO DEI RECORD Sono passati più di tre anni da quando la hypercar elettrica Rimac C_Two è stata presentata al Salone di Ginevra. Prezzata sopra i due milioni di euro, l’auto è andata esaurita prima ancora che potesse sollevarsi il telo che la ricopriva. Un risultato non da poco, considerato che l’aspetto non era neppure quello definitivo (e neppure il nome). In questo lasso di tempo il produttore croato ha continuato a lavorare sulla sua auto più potente, aiutato anche da Porsche (non perdetevi la nostra sfida tra Taycan e Panamera!), che in questi anni ha aumentato la sua quota dal 15,5% al 24%.

QUASI 2000 CV Nel brevissimo video che vedete qui sopra Rimac ha annunciato per domani il debutto ufficiale della sua hypercar elettrica, quando sarà svelato anche il nome definitivo. Le aspettative sono alte, anche a fronte delle specifiche trapelate fino a questo momento: 1.914 CV e 2.300 Nm di coppia massima, capaci di frantumare ogni record possibile e immaginabile

CIFRE DA PAURA La scorsa settimana il CEO dell’azienda Mate Rimac, sfruttando la modalità pista dell’auto è schizzato da 0 a 100 km/h in 2,33 secondi, da 100 a 210 km/h in 3,39 secondi, superando il quarto di miglio in 8,94 secondi con una velocità di uscita di circa 250 km/h. Per intenderci, per coprire la stessa distanza la Bugatti Chiron impiega 9,4 secondi. Solo la Tesla Roadster, teoricamente, potrebbe fare di meglio (montando il pacchetto SpaceX). L’autonomia dichiarata nel ciclo di omologazione NEDC è di 650 km

Rimac C_Two: visuale di 3/4 posteriore

A DOMANI! Cifre ufficiali, specifiche complete, aspetto definitivo e nome dell’auto saranno annunciato domani. Se vi incuriosisce vedere da vicino l’auto elettrica più potente di sempre, rimanete sintonizzati su Motorbox!


TAGS: porsche video auto elettrica youtube hypercar bugatti chiron tesla roadster rimac C_Two streaming