Autore:
Luca Cereda

TRAPIANTO DI CUORE Arriva la Range Rover Sport mild hybrid con motore 6 cilindri in linea da 400 cavalli e 550 Nm, un cuore tutto nuovo della famiglia Ingenium che rimpiazza il vecchio V6. Con benefici in termini di emissioni e di piacere di guida, grazie alle nuove tecnologie installate. Su tutte un compressore elettrico e un turbo twin scroll.

PRESATAZIONI Il compressore migliora la risposta al pedale eliminando il ritardo del turbo; azionato direttamente da un motore elettrico, arriva 1200 rpm in mezzo secondo, a detta di Land Rover. La Range Rover HST accelera così da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi e può raggiungere una velocità massima di 225 km/h.

CONSUMI E CO2 Le altre tecnologie guardano più alla riduzione delle emissioni e all'efficienza. Con un sistema che varia la fasatura delle valvole e, soprattutto, il mild hybrid a 48 Volt, che recupera energia in frenata e decelerazione per restituirla alla Range in accelerazione. Consumi dichiarati? 9,3 litri per 100 km, mentre la CO2 emessa scende a 213 g/km e il particolato, secondo la Casa, del 75%.

SPECIAL EDITION Venduta come serie speciale HST, la prima Range Rover Sport ibrida “mild” è caratterizzata da combinazioni di materiali e finiture specifiche per gli interni, mentre sulla carrozzeria spiccano i dettagli in fibra di carbonio e mostrine d'ordinanza. In Inghilterra questo esemplare è venduto a 81.000 sterline.

 


TAGS: range rover sport land rover range rover sport mild hybrid