Opel Vivaro e-Hydrogen, prime consegne. Come funziona, autonomia
Auto elettrica

Opel Vivaro e-Hydrogen, il primo van fuel cell è già al lavoro


Avatar di Lorenzo Centenari , il 13/12/21

8 mesi fa - Via alle consegne del primo commerciale leggero a celle combustibile

Via alle consegne del primo commerciale leggero a celle combustibile. Come funziona, quale autonomia: Vivaro e-Hydrogen in cifre

Elettriche non solo le ''passenger car''. Inoltre, elettriche non solo a batterie. E la tecnologia fuel cell, sempre di più si apre la strada. A partire per una nuova avventura è ora il primo van a idrogeno, il primo in assoluto. Un esemplare di Opel Vivaro-e Hydrogen esce dalle linee di montaggio del sito di Rüsselsheim e subito prende posizione all’interno della flotta Miele, produttore tedesco di elettrodomestici. Fornirà servizio di assistenza nella regione del Reno-Meno. Eccolo in posa assieme al CEO di Opel Uwe Hochgeschurtz e a Marcus Lott, Head of Development.

Opel Vivaro e-Hydrogen, foto ricordo Opel Vivaro e-Hydrogen, foto ricordo

IL MEGLIO DI DUE MONDI Opel Vivaro-e Hydrogen si basa sull’attuale Opel Vivaro-e (elettrico a batteria), modello insignito del titolo di International Van of the Year 2021. Coi serbatoi pieni di idrogeno, l’autonomia supera i 400 km (ciclo WLTP). Le celle a combustibile da 45 kW sono inoltre in grado di generare potenza sufficiente per marciare agevolmente anche a velocità autostradali, mentre per il pieno di H2 bastano 3 minuti: come il rifornimento di un veicolo a benzina o diesel. Nelle partenze da fermo e in fase di forte accelerazione, a garantire la potenza di picco interviene anche una batteria agli ioni di litio da 10,5 kWh, ricaricabile anche da presa esterna e in grado di aggiungere circa 50 km di autonomia elettrica.

Opel Vivaro FCEV, tre minuti per un pieno di idrogeno Opel Vivaro FCEV, tre minuti per un pieno di idrogeno

VEDI ANCHE



CAPIENTE Grazie alla sua architettura intelligente, Opel Vivaro-e Hydrogen restituisce lo stesso volume di carico delle versioni a combustione interna: 5,3 metri cubi in configurazione M (4,95 metri di lunghezza) e 6,1 metri cubi in caso di versione L da 5,30 metri. Portata massima di 1.000 kg.

Opel Vivaro fuel cell: architettura ''smart'' Opel Vivaro fuel cell: architettura ''smart''

TECNOLOGICO Il sistema di infotainment Multimedia Navi Pro con schermo touch a colori funziona anche tramite riconoscimento vocale ed è compatibile con i protocolli Apple CarPlay e Android Auto. Il navigatore è poi completo di mappe dell’Europa, guida dinamica e TMC. Mediante “OpelConnect”, si può raffreddare o riscaldare il veicolo durante la ricarica. Con l’app “myOpel”, gli orari stessi di ricarica puoi anche programmarli. La dotazione di sicurezza comprende retrocamera panoramica con visione a 180 gradi, allerta angolo cieco e assistente al parcheggio anteriore e posteriore. Pronti partenza via.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 13/12/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox