Anteprima

Opel Corsa GPL Tech


Avatar di Luca Cereda , il 11/07/11

10 anni fa - La compatta inaugura la gamma delle versioni bifuel

Con la Corsa GPL Tech la Casa tedesca inaugura una linea di versioni bifuel che sarà estesa a Meriva, Zafira Tourer, Astra e Insignia. Per tutte è previsto un contributo di 1000 euro.

JUST IN TIME Quando si dice il tempismo. Con la benzina verde che balla sulla soglia degli 1,6 euro al litro, toccando punte addirittura di 1,65 euro, e il diesel che non è tanto da meno, assestato gli 1,4 e gli 1,48 euro per litro, tre lettere magiche tornano alla ribalta: GPL. E le Case non si fanno sfuggire l’assist, vedi Opel che ha appena varato una linea di modelli in versione “GPL Tech” dotati, di primo impianto, della doppia alimentazione benzina+GPL. Il primo della serie sarà la Corsa GPL Tech (già ordinabile); seguiranno poi Meriva, Astra, Zafira Tourer e Insignia GPL Tech (tutte Euro 5).

ALLA META’ Una volta erano gli incentivi ad attrarre come una calamita il cliente sul GPL, ora basta dare un’occhiata al cartello-prezzi del benzinaio; il GPL costa in media tra gli 0,73 e gli 0,75 euro, ovvero la metà di un litro di diesel. Numeri che, di questi tempi, orientano sempre di più chi è in odore di cambio-macchina verso i modelli bifuel. Sulla Opel Corsa GPL Tech, nella fattispecie, l’impianto è montato di serie dal costruttore, con tutte le semplificazioni che ne derivano per la garanzia, e si abbina al motore benzina 1.2 da 83 cavalli.

VEDI ANCHE



CO2 IN RIBASSO I vantaggi però non sono solo nella riduzione dei costi di utilizzo: anche le emissioni ne guadagnano. In versione GPL Tech, la Corsa abbassa emette infatti 110 e 115 g/km di CO2, a seconda che si tratti della versione a 3 o a 5 porte, contro i 124/129 della Corsa 1.2 a benzina. Dal punto di vista tecnico, invece, rispetto al classico quattro cilindri questo motore gode di una piccola modifica: valvole di aspirazione e scarico sono state irrobustite per ovviare alla maggiore usura provocata dal funzionamento a GPL.

C’E’ LO SCONTO A ruota della Corsa GPL Tech arriveranno, col tempo, anche le versioni bifuel della Meriva, dell’Astra, della Zafira Tourer e dell’Insignia. A differenza della Corsa, però, questi modelli affiancheranno all’impianto a GPL il benzina turbo 1.4. Il sovrapprezzo da pagare per accedere alle versioni bifuel dovrebbe essere di circa 2.000 euro rispetto alla corrispondente solo a benzina. In assenza di ecoincentivi statali, però, Opel offrirà un contributo di 1000 euro a chi compra le GPL Tech.


Pubblicato da Luca cereda, 11/07/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox