Toyota GR Corolla: motore e scheda tecnica. Ma in Italia... Video
Anteprima

Nuova Toyota GR Corolla, la carica dei 300. Video


Avatar di Lorenzo Centenari , il 01/04/22

1 mese fa - Per la super Corolla, stesso motore di GR Yaris, ma ancor più potente

Per super Corolla, stesso motore di GR Yaris, ma ancor più potente. E in formato Circuit Edition, un telaio supersportivo. Ma...

Talmente in smania, da raggiungere le coordinate dell'appuntamento con ore di anticipo. Nuova Toyota GR Corolla ufficialmente svelata la notte scorsa, tuttavia alcuni dettagli pubblicati in anteprima da Toyota USA, insieme a una manciata di realistici rendering (ma ora abbiamo la gallery ufficiale), già la sera prima confermavano, e con buona precisione, le (squisite) indiscrezioni delle scorse settimane. Ovvero? Intanto, assaggia la mini video premiere.

GR Corolla in video
Gli esterni
Il motore
Circuit Edition
Gli interni
Esce in Italia?

VIDEO ANTEPRIMA

CHE RAGAZZACCIA

Innanzitutto - come era da aspettarsi - che la variante di Corolla rielaborata dalla divisione Gazoo Racing presenta, rispetto a Corolla ''civile'', un design molto più aggressivo: ampia griglia anteriore, nuove prese d'aria sul cofano, maxi spoiler posteriore, passaruota svasati, soprattutto quei peculiari scarichi a tripla uscita, con lo scarico centrale di forma differente. Cerchi in lega da 18 pollici multirazza, pneumatici Michelin Pilot Sport 4, freni a quattro pistoncini da 355 mm all'anteriore e a due pistoncini da 300 mm al posteriore, completano la revisione estetico/meccanica. A differenza di GR Yaris, la sorella maggiore conserva semmai le porte posteriori.

RAISE THE BAR

Esattamente come GR Yaris, invece, anche GR Corolla pesca il 3 cilindri 1.6 turbo benzina, ma sposta l'asticella della potenza a quota 300 cv e quella della coppia a 370 Nm, candidandosi come diretta rivale di Volkswagen Golf R, piuttosto che di Golf GTI. La cavalleria viene inviata a entrambi gli assali attraverso un cambio manuale a sei marce, come su GR Yaris, con la funzione IMT (trasmissione manuale intelligente) che essenzialmente adatta i giri motore in fase di scalata, per passaggi di marcia più fluide. Esclusa l'opzione del cambio automatico. Trazione integrale a sua volta armata di torque vectoring per variare la coppia tra avantreno e retrotreno da un rapporto 50/50 a 30/70 in Sport Mode.

VEDI ANCHE



FAME DI PISTA

Di base, il sistema a quattro ruote motrici marchiato GR-Four fa a meno di un differenziale centrale, utilizzando un pacco frizione tra l'albero di trasmissione e il differenziale posteriore. Scegliendo GR Corolla Circuit Edition, invece, i differenziali a slittamento limitato Torsen sono di serie sia davanti, sia al posteriore. Circuit Edition dotata anche di un tetto in fibra di carbonio forgiata, cofano ventilato, uno spoiler posteriore differente, sedili rivestiti in pelle scamosciata e un pomello del cambio firmato ''Morizo'', il nome di battaglia del CEO di Toyota Akio Toyoda quando scende in pista (e lo fa spesso).

GLI INTERNI

L'abitacolo di ogni GR Corolla si distingue anche per un quadro strumenti digitale da 12,3 pollici specifico GR, che mostra cose come la modalità di guida, la pressione di sovralimentazione del turbo e la posizione del cambio. C'è anche una leva del cambio manuale a corsa corta e un freno a mano meccanico vecchia maniera. Ad adempiere ai compiti di infotainment, un touchscreen da 8 pollici con compatibilità Apple CarPlay e Android Auto.

IRRAGGIUNGIBILE

Toyota deve ancora confermare i dettagli sulle prestazioni, ma un tempo da 0 a 100 km/h che sfiori i 5 secondi netti sembra essere a portata di mano. Toyota ha invece implicitamente confermato come GR Corolla, dalla seconda metà del 2022, popolerà le concessionarie di Giappone e Nord America (mercato, quest'ultimo, che non importa GR Yaris), ma non quelle europee. In pratica, lo sapevamo già. Ma sentirselo dire in faccia ha un sapore ancor più amaro.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 01/04/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox