Pubblicato il 08/06/20

FACELIFT Nei mesi scorsi abbiamo visto le prime anticipazioni del facelift di metà carriera del SUV compatto della casa spagnola, e oggi arriva la notizia che la versione 2020 di Seat Ateca verrà presentata ufficialmente il prossimo 15 giugno. Ma cosa possiamo aspettarci?

COME CAMBIERÀ Introdotto nel 2016, Seat Ateca è uno dei modelli di maggior successo della casa spagnola, con oltre 300mila unità già vendute in tutto il mondo. Il restyling avrà, come dice la stessa Seat, un aspetto più “emozionale”, sia dentro che fuori l’abitacolo. Al momento, l’unica immagine ufficiale è quella del teaser pubblicato dall’ufficio stampa di Seat, che mostra le luci posteriori di nuovo disegno, leggermente più affusolato dell’attuale, il paraurti sportivo con doppio scarico e protezione centrale, la scritta “Ateca” in carattere corsivo, e un “4” nella parte destra, che anticipa il modello a trazione integrale. Attese novità anche nel frontale, dove spiccheranno le luci collegate alla calandra e un paraurti ridisegnato.

Nuova Seat Ateca: proiettori anteriori dal nuovo disegno

ESPERIENZA CONNESSA All’interno, nuova Seat Ateca 2020 avrà interni rivisti nel design, una maggior connettività con il mondo esterno, aggiornamenti over the air, supporto Apple CarPlay e Android Auto, e molti più aiuti alla guida offerti di serie.

MOTORI PIÙ PULITI Per quanto riguarda le motorizzazioni, Seat parla di un rinnovo completo della gamma: il nuovo SUV compatto dovrebbe offrire un 2.0 TDI mild-hybrid, destinato a prendere il posto dell’attuale 4 cilindri da 150 CV, motori benzina con tecnologia ibrida leggera, e con ogni probabilità anche la versione plug-in condivisa dalle altre auto del gruppo Volkswagen.
 


TAGS: suv restyling seat ateca 2020