Pubblicato il 19/03/2020 ore 11:42

SUV DI SUCCESSO La SEAT Ateca è arrivata sul mercato nella metà del 2016, e anche se la domanda non equivale a quella della berlina Leon, il SUV medio è ancora uno dei modelli di maggiore successo per la Casa di Martorell. Ma oggi è arrivato il momento di dare una rinfrescata allo stile e alla tecnologia della Ateca e quindi si sono intensificati i test su strada per il classico aggiornamento di metà carriera e le foto che ci arrivano dall’innevato nord della Svezia ce lo confermano.

Nuova Seat Ateca: arriva il restyling del SUV spagnolo

STILE AGGIORNATO Cerchiamo di capire come cambia il SUV spagnolo partendo dalla parte anteriore, dove le modifiche estetiche includono nuovi proiettori a LED, ora collegati alla calandra per formare una sorta di disegno ad ala, un po 'come la parte anteriore della VW Passat. Anche la parte bassa del paraurti è stata modificata, sia davanti sia dietro.

INFOTAINMENT EVOLUTO OVER-THE-AIR Per quanto riguarda la tecnologia di bordo, per adesso possiamo solo immaginare cosa cambierà sulla nuova auto. Il sistema di infotainment sarà probabilmente aggiornato per adattarsi alla tecnologia offerta su altri modelli Seat o Volkswagen, come il Tarraco o l’inedita berlina Leon. Ciò includerebbe quindi più elementi relativi alla connessione Internet, come gli aggiornamenti over-the-air e il controllo automatico della velocità basato sulle informazioni sul traffico, sebbene entrambe queste funzionalità potrebbero comparire nella lista degli optional a pagamento e non di serie.

Nuova Seat Ateca: lo stile cambia poco a ci saranno nuovi motori
 

QUALI MOTORI MONTERÀ? Oltre a ciò, i prototipi stanno collaudando anche nuove motorizzazioni, a partire dal più recente 2.0 TDI Evo, che ha un'architettura mild-hybrid 12V e che sostituirà l'attuale quattro cilindri da 150 CV. In ogni caso, in termini di cilindrate o potenze, il facelift non porterà alla Ateca molti cambiamenti alla gamma propulsori.

Nuova Seat Ateca: i prototipi durante i test in Scandinavia

LANCIO PREVISTO 2020 Ancora da capire, inoltre, se la Cupra Ateca sarà mantenuta a listino poiché Seat ha bisogno di avere in produzione motori a basse emissioni. I due possibili sostituti del 2.0 da 300 CV sono il quattro cilindri TDI biturbo utilizzato per la Skoda Kodiaq RS e la VW Tiguan oppure si sceglierà la soluzione del sistema plug-in da 245 CV, che oggi è a disposizione della Leon 4. Ne sapremo di più fra pochi mesi, quando Seat sarà ponta per il lancio del suo nuovo SUV medio, che potrebbe avvenire nella seconda metà del 2020 o nei primi mesi del 2021.


TAGS: seat seat ateca seat ateca 2020 nuova seat ateca seat ateca 2021 seat ateca ibrida