Autore:
Luca Cereda

QUANDO ESCE A giudicare dagli avvistamenti dei muletti che circolano su strada, e da quest'ultimo teaser che mostra l'auto a figura completa, non manca molto all'uscita della nuova Mercedes GLE 2019. La prima, vera GLE, giacché la scorsa (con l'eccezione della versione Coupé) si può derubricare a un restyling dell'ultima ML, rinominata GLE nell'ambito di un cambiamento generale della nomenclatura dei modelli della Stella.

MEGATHEATRE Sarà nelle concessionarie a fine 2018, massimo inizio del 2019. Intanto la vediamo passare parzialmente camuffata sulle strade. Dopo che i paparazzi delle spy hanno infilato l'obiettivo in abitacolo, dopo che anche i teaser confermano come anche nuova Mercedes GLE – come del resto era prevedibile – adotterà il doppio schermo continuo per strumentazione ed infotainment delle Benz moderne (ma anche una consolle centrale con maniglie rialzate, che ricordano quelle della Porsche Cayenne di prima generazione), ora la rassegna include anche le prime foto di GLE AMG 63, il nonplusultra della gamma del big Suv tedesco.

HYPER SUV Si capisce che è l'edizione preparata da AMG, la GLE di copertina (altre foto nella gallery), sia dai quattro terminali di scarico, sia ancor di più guardandola dritta in faccia. Non solo le prese d'aria maggiorate: anche la griglia acquista l'effetto bucherellato tipico proprio delle Mercedes-AMG di ultima generazione (griglia Panamericana). Quanto al motore, l'odierno 5.5 V8 lascerà posto a un 4 litri biturbo che in ogni caso dovrebbe superarlo in termini di potenza: l'unità che equipaggia Classe E AMG raggiunge quota 612 cv. Prevista anche una GLE AMG 53, propulsore 6 cilindri in linea da 435 cv.

MOTORI Tornando all'aspetto di nuova GLE comune: ci saranno numerosi cambiamenti, la maggior parte ancora nascosti dagli sticker. Ma già si intuisce un design più definito e spigoloso, per il SUV medio-grande di Mercedes, che beneficerà in questa nuova generazione anche di un'aerodinamica ottimizzata e di motori più efficienti (a partire dal nuovo turbodiesel 2.0 litri omologato Euro 6D Temp). I nuovi propulsori, secondo Mercedes, consentiranno di ridurre i consumi anche del 20%.

NEW EXPERIENCE Nuova GLE abbandonderà dunque il precedente programma Mercedes COMAND per adottare il nuovo MBUX, il cui display flottante - rispetto a quello montato su Classe A - misurerà 12,3 pollici di diagonale, quindi crescerà di un poco. Nuovo anche il disegno del volante e delle bocchette di ventilazione centrali, ora di forma squadrata e posizionate proprio sotto il monitor touchscreen.


TAGS: mercedes-benz teaser mercedes gle 2019 mercedes gle 2019 foto mercedes gle 2019 amg