Pubblicato il 06/04/20

LOTTA SERRATA Mercedes EQS è la prima berlina 100% elettrica pensata per soddisfare clienti esigenti, un'omologa a zero emissioni dell’elitaria Mercedes Classe S. Svelata ufficialmente durante il Salone di Francoforte 2019, la quattro porte luxury EV dovrebbe sbarcare negli showroom nel 2022, inserendosi in una fetta di mercato ben presidiata, con avversarie del calibro di Porsche Taycan, Tesla Model S e Jaguar XJ elettrica, quest’ultima attesa per il prossimo anno. I progetti di Stoccarda però, non si fermano qui. Secondo quanto riportato dal magazine britannico Autocar, la Stella a Tre Punte starebbe seriamente pensando a una variante AMG ad alte prestazioni.

QUALCHE NUMERO Sviluppata sulla piattaforma modulare EVA del Gruppo, nuova Mercedes EQS verrà offerta con diversi powertrain. Il più performante, sarà con ogni probabilità quello della top di gamma EQS 550 4Matic e disporrà di due motori elettrici, per un output complessivo di 470 CV e 760 Nm di coppia. Tuttavia, la EQS 550 4Matic non sarà la EQS più potente in assoluto. Indiscrezioni riportano infatti che i tecnici AMG stiano valutando l’ipotesi di aumentare la potenza a 600 CV e 900 Nm, eguagliando così le specifiche di AMG S63 4Matic, che però è spinta da un 4 litri V8 biturbo a benzina. Si tratterebbe del primo modello della famiglia EQ a sottoporsi alla cura a base di steroidi della divisione AMG.

Mercedes EQS: il 3/4 anteriore

PERFORMANTE Sebbene la scheda tecnica sia avvolta dal mistero, l’ipotetica AMG EQS potrebbe coprire lo 0-100 km/h in 4,2 secondi e raggiungere una velocità massima di 250 km/h. Prestazioni davvero convincenti riconducibili a un pacco batterie particolarmente efficiente (100 kWh) e a un sistema intelligente di gestione della coppia su tutte e quattro le ruote. Stando sempre a quanto riportato dal magazine inglese, AMG EQS sarebbe in grado di percorrere fino a 690 km secondo il ciclo d’omologazione WLTP, una cifra che si ridurrebbe a 515 km nell’uso quotidiano. Come la rivale Porsche Taycan, l’EV di Stoccarda supporterebbe la ricarica rapida a 350 kW, che le consentirebbe così di caricare l'80% della batteria in circa 20 minuti.


TAGS: Mercedes elettrica mercedes eqs EQS AMG