Nuova Mercedes AMG One: l'hypercar tedesca debutta nel 2022
Novità auto

AMG One: finalmente c'è una data, l'hypercar ibrida arriverà nel...


Avatar di Alessandro Perelli , il 15/10/21

1 mese fa - Manca poco all'inizio della produzione per la due posti ibrida tedesca

... 2022 è lo spartiacque per la Casa tedesca, che si sbilancia finalmente sul debutto della sua "quasi" Formula 1 omologata

SVILUPPO TORMENTATO PER LA HYPERCAR  Mercedes-AMG One, solo nominarla rievoca la pura essenza del motorsport, fin quasi alla Formula 1. Anzi, forse è la hypercar più vicina al massimo campionato automobilistico del mondo per quel motore ibrido che le dà vita. Fino a oggi potevamo solo nominarla perché dell’auto in carne e ossa - fibre composite e bulloni se preferite - neanche l’ombra. O meglio, solo qualche immagine di prototipi mimetizzati o proclami sul suo debutto, puntualmente smentiti causa pandemie, normative antinquinamento sempre più severe e bla, bla... Ma adesso da Stoccarda ci regalano parole al miele e cioè che finalmente è stata fissata una data di produzione dell’auto, con i primi esemplari che usciranno dalla catena di montaggio a metà del 2022, ci riferisce la stampa anglosassone.

NUova AMG One: l'hypercar ibrida Mercedes arriverà nel 2022 NUova AMG One: l'hypercar ibrida Mercedes arriverà nel 2022

VEDI ANCHE



LE PRIME VOCI QUATTRO ANNI FA Presentata per la prima volta nel 2017, Mercedes sapeva di avere almeno 18 mesi di sviluppo davanti a sé. Poco più di un anno dopo, tuttavia, il costruttore ha ammesso che il progetto era in ritardo di nove mesi a causa di battute d'arresto nello sviluppo (vedi le già citate questioni sull’inquinamento). Tuttavia, l'hypercar tedesca ha proseguito nel suo processo evolutivo e alla fine il pacchetto tecnico è stato completato. L’auto è costruita attorno al propulsore ibrido della macchina di Formula 1 che sta dominando il Mondiale da tanti anni con al volante Lewis Hamilton. Pensate, avrà la zona rossa dello strumento fissata a 11.000 giri/min e una potenza superiore a 1.000 CV.

NUova AMG One: l'abitacolo dell'auto da 1.000 CV ''elettrificati'' NUova AMG One: l'abitacolo dell'auto da 1.000 CV ''elettrificati''

NONOSTANTE TUTTO, CI SIAMO QUASI Sebbene la Mercedes abbia fissato il regime massimo circa 3.000 giri in meno rispetto alla F1 per garantire l'affidabilità, una delle maggiori sfide per gli ingegneri non erano le prestazioni di fascia alta, ma piuttosto le prestazioni nella parte bassa della curva di erogazione. “Ci sono perdite nell'acceleratore in Formula 1 e a nessuno importa, perché gira a un minimo di 5.000 giri/min”, disse Tobias Moers all'epoca. “A un regime minimo di 1.200 giri/min, devi rispettare le normative sulle emissioni. Hai bisogno di un minimo stabile e adeguato. Se è instabile, le tue emissioni sono instabili”. In agosto 2019, altro rallentamento causato da diversi problemi meccanici, con documenti che sostenevano come la Mercedes avesse sottovalutato la sfida di realizzare un motore V6 di 1,5 litri capace di sfornare così tanta potenza, ma in modo da essere sfruttabile anche su strada. Ultimamente, però, la Mercedes-AMG One è stata vista girare al Nürburgring e anche su strade pubbliche, mettendo bene in chiaro che la casa automobilistica ha fatto passi da gigante nello sviluppo. Ora, sembra che il lavoro di ingegneria sia stato in gran parte terminato e che l'auto sarà presto pronta a farsi strada nelle mani dei suoi fortunati e facoltosi 275 clienti. Dal sogno alla realtà, forse manca davvero poco…


Pubblicato da Alessandro Perelli, 15/10/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox