Pubblicato il 23/06/20

ORMAI CI SIAMO Quando si parla di hypercar, si parla di belve da centinaia di cavalli, velocità stratosferiche e prestazioni da record. Mercedes, che ha presentato il prototipo AMG One già al Salone di Francoforte del 2017, ha preso sul serio la sfida di realizzare una macchina ad altissime prestazioni, e le ultime foto spia non fanno che confermarlo.

UN MOTORE DA F1 Mossa dallo stesso V6 turbo 1.6 montato sulla monoposto che nel 2015 ha regalato il titolo di campione del mondo di F1 a Lewis Hamilton, la AMG One monta altri quattro motori elettrici, due alle ruote anteriori e due al motore termico, collegato all’asse posteriore, per una potenza complessiva che dovrebbe sfiorare i 1.000 CV a 11mila giri, un migliaio sotto quelli raggiunti dalle monoposto a ruote scoperte.

Mercedes AMG One con la sua vistosa pinna centrale

COPERTA, MA NON TROPPO Le immagini - scattate da lontano - mostrano la AMG One nascosta da un’ampia camuffatura, che non ne cela però la sinuosa aerodinamica. La griglia anteriore e le sottili luci sono le stesse del prototipo del 2017, così come la vistosa coda sopra la copertura del motore posteriore. Mancano, almeno in questo muletto, le coperture in fibra di carbonio dietro le ruote anteriori, e anche il disegno delle luci posteriori sembra meno ricercato. Con ogni probabilità, comunque, non si tratta del modello finale.

SERVE ARIA Mettere un motore da F1 all’interno di una vettura stradale non è operazione banale: il problema principale, oltre alla tenuta di strada, è il raffreddamento, che nella Formula 1 è gestito dai radiatori che occupano tutta la fiancata delle monoposto. Nel caso di AMG One, gli ingegneri hanno previsto una grossa presa d’aria sopra l’abitacolo, con due condotti separati per motore e cambio. Analoga funzione per le grandi aperture frontali.

Mercedes-AMG One: visuale dall'alto

DUE GRANDI SCHERMI All’interno, almeno dalle immagini viste qualche mese fa, la hypercar tedesca potrà ospitare due passeggeri; il volante si ispira a quello delle F1, con luci a LED per facilitare le cambiate e gestire sospensioni e assetto dinamico. Lo schermo al centro mostra in tempo reale le riprese della telecamera posteriore, mentre il display davanti al pilota visualizza contagiri e velocità.

Mercedes AMG One: dettaglio volante

PREZZO? PROIBITIVO Tutti e 275 gli esemplari previsti di AMG One sono già stati venduti, al prezzo non propriamente popolare di 2,7 milioni di euro. Le consegne dovevano iniziare all’inizio del 2020, ma sono state posticipate per l’emergenza da coronavirus.


TAGS: formula 1 foto spia lewis hamilton hypercar f1 mercedes amg one