UN SORRISO, PLEASE Non la lasciano in pace, ce la mettono tutta per rovinare la sorpresa. Di questo passo l'aspetto definitivo di nuova Land Rover Defender, la cui premiere mondiale è a calendario per settembre 2019 (Salone di Francoforte?), sarà di dominio pubblico con largo anticipo. Ora a fare il giro del web è un'immagine del suo frontale: niente camuffature, a differenza delle foto rilasciate dalla Casa madre poco tempo fa. Manca semmai il cofano motore, ma tutto il resto è alla mercé degli sguardi.

URBAN DEFENDER Apprendiamo così che nuova Defender, in vendita a partire dal 2020, adotterà un musetto assai più ingentilito, che non le sue progenitrici. Faretti tondi, innanzitutto, ma ora protetti da un vetro squadrato. Si assottiglia anche la calandra, che dalla prossima generazione sarà a quanto pare attraversata da un singolo listello, mentre al di sotto trova posto una presa d'aria a tutta larghezza, con ai lati inserti argento a contrasto. La vista anteriore somiglia insomma vagamente a quella di Land Rover Discovery ultima maniera. Cioè a uno sport utililty, più che a un off-road tradizionale. Ma che Defender sarebbe tornato sulla scena con addosso abiti un po' più eleganti, già si sapeva.

MA LA SOSTANZA... Che l'icona british del fuoristrada duro e puro lasci in armadio la tenuta da caccia, non significa in ogni caso che smarrisca le sue proverbiali proprietà di mezzo inarrestabile. Trazione integrale Land Rover, elettronica di ultimo release e motori diesel Ingenium generosi di coppia permetteranno anche a new Defender, sia in versione corta (Defender 90), sia a cabina lunga a 7 posti (Defender 110), di tenere fede alle promesse di off-road senza compromessi. Al prossimo Land-scoop.


TAGS: fuoristrada land rover foto spia Land Rover Defender 2020