Autore:
Federico Sardo

RESTYLING Dal suo lancio nel 2014, Discovery Sport è il best seller di Land Rover con quasi 100.000 esemplari venduti nel mondo soltanto lo scorso anno. Ora la casa inglese lancia un grande aggiornamento per il suo modello di punta. Il restyling di Discovery Sport, a cinque o a sette posti, prevede nuove motorizzazioni meno inquinanti e dai consumi ottimizzati, grazie alla tecnologia Mild Hybrid 48 V, oltre ai 4 cilindri benzina e diesel della famiglia Ingenium. Più avanti usciranno sul mercato anche versioni ibride plug-in, con un'autonomia di circa 50 km nella marcia 100% elettrica.

L'ESTETICA Dal punto di vista degli esterni, il primo cambiamento è che il pianale D8 verrà sostituito dal nuovo PTA (Premium Transverse Architecture), lo stesso della seconda generazione di Evoque. Cambiano poi i fari anteriori, che escono dal fascione e vanno a integrare le luci diurne a led; pur mantenendo la stessa lunghezza della vettura (460 cm), sono stati rinnovati i paraurti e arriva una griglia aggiornata.

TECNOLOGIA Grandi novità per quanto riguarda gli interni del SUV di medie dimensioni Land Rover soprattutto dal punto di vista tecnologico. L’infotainment è affidato al sistema Touch Pro, che prevede anche la possibilità di navigare sul web e si controlla da uno schermo touch da 10,25”. Proprio come la nuova Evoque, Discovery Sport monta lo specchietto retrovisore Smart Rear View Monitor, che mostra al pilota le immagini catturate da una videocamera installata sul retro della vettura.

GUIDA ASSISTITA Debuttano anche vari sistemi di guida assistita come lo steering assist, il mantenimento di corsia lane keep assist, la frenata automatica di emergenza, il cruise control adattativo e il sistema Clear Sight Ground View, che permette di osservare la situazione sotto il veicolo per vedere bene dove mettere le ruote in fuoristrada e - perché no - manovre al centimetro tra i marciapiedi. 

PREZZI, QUANDO ARRIVA L’interno del veicolo vede poi un divano frazionabile in tre parti, la presenza di nuovi portaoggetti, contenenti anche borracce, e ben sei prese Usb. Gli smartphone compatibili saranno ricaricabili anche senza fili. Ridisegnati anche i comandi della climatizzazione. Il restyling di Land Rover Discovery Sport avrà un prezzo per l’Italia di 39.000 euro ed è già disponibile per essere ordinato.


TAGS: land rover land rover discovery sport