Pubblicato il 28/10/20

CLUB ESCLUSIVO Un passaggio in sala trucco, una visita al reparto accessori, soprattutto l'ingresso nel sempre più popoloso club dei plug-in hybrid Sport utility. In casa Jaguar, il facelift tocca ad E-Pace, il baby SUV che tanto piace anche alle nostre latitudini. Lievi modifiche allo stile degli esterni mascherano in realtà il passaggio alla stessa piattaforma PTA dell'ultima Range Rover Evoque, consentendo così l'adozione di un nuovissimo sistema di infotainment, e della motorizzazione ibrida plug-in.

COME CAMBIA FUORI All'esterno, Jaguar E-Pace 2021 si presenta con un paraurti anteriore ridisegnato, una nuova griglia radiatore e un nuovo paio di fari a LED con firma luminosa a ''doppia J''. Nuovo anche il paraurti posteriore, insieme a luci di coda a LED ispirare alle unità montate sulla I-Pace.

COME CAMBIA DENTRO Le modifiche all'abitacolo includono un nuovo selettore di guida, finiture ammorbidite attorno alla chiesuola degli strumenti e un tunnel di trasmissione rimodellato che libera più spazio per il ginocchio del guidatore. E-Pace restyling ora beneficia anche di un nuovo sistema di infotainment da 11,4 pollici, alimentato dall'ultimo software Pivi di JLR. Facilità d'uso la parola d'ordine: è possibile accedere al 90% delle funzioni con due soli click. Di serie gli aggiornamenti over-the-air, rivista anche la grafica del quadro strumenti digitale da 12,3 pollici.

LINE UP Gamma motori 2021 dunque composta da tre versioni diesel, tre benzina e l'edizione ibrida plug-in. Innanzitutto il quattro cilindri diesel da 2.0 litri è declinato negli step da ha 161 CV (cambio manuale a 6 marce e trazione anteriore, oppure cambio automatico a 9 velocità, trazione anteriore e tecnologia mild hybrid 48 Volt) e da 201 CV (trasmissione automatica a 9 rapporti, trazione AWD). Sempre 2 litri anche il 4 cilindri turbo benzina: potenze di 197 CV, 246 CV o 296 CV. In tutti i casi, tecnologia mild-hybrid, cambio automatico a 9 rapporti e trazione integrale di serie.

BONUS TRACK In cima all'offerta, ecco Jaguar E-Pace P300e. Il 1.5 tre cilindri turbo benzina da 197 CV aziona le ruote anteriori, un motore elettrico da 108 CV è invece associato all'asse posteriore e viene alimentato da un pacco batteria agli ioni di litio da 15 kWh. La potenza combinata di sistema ammonta a 305 CV, la coppia massima a 540 Nm. Valori di 6,5 secondi nello scatto 0-100 km/h, un'autonomia di guida elettrica di 55 km, un consumo combinato (a batterie completamente cariche) di quasi 60 km/l. In gallery, trovi la video animazione.

GAMMA E-Pace 2021 mantiene infine i livelli di allestimento S, SE e HSE, in più aggiunge all'offerta l'equipaggiamento R-Design (sedili sportivi, rivestimento del padiglione in pelle scamosciata, volante sportivo) e l'allestimento Sport (solo sul benzina più potente): esclusivi cerchi in lega da 20 pollici, portellone posteriore elettrico e finiture esterne nere. Presto online anche il listino prezzi.


TAGS: jaguar ibride plug-in Jaguar E-Pace