Pubblicato il 26/08/20

I-PACE ENTRY-LEVEL? Con il m.y. 2021, la Jaguar I-Pace propone una serie di interessanti novità che coinvolgono un po’ tutto il SUV elettrico inglese. Dallo stile, all’infotainment, ai sistemi di ricarica che ne velocizzano il pieno di energia. Ma c’è una novità anche a livello di gamma, o meglio, potrebbe esserci anche per il nostro mercato. Perché usiamo il condizionale? Poiché al momento il listino del 2021 non è (naturalmente) ancora definito, ma dalla Germania arrivano buone notizie per tutti coloro che sono interessati al SUV EV di Jaguar (qui la prova di MotorBox) e che fino a ora sono rimasti sul chi va là a causa di un costo non del tutto… popolare, pur nel segmento delle elettriche di lusso.

Jaguar I-Pace 2021: arriverà una entry-level meno potente in Italia?

UN BEL RISPARMIO Infatti, la Casa d’oltremanica ha introdotto una variante entry-level della Jaguar I-Pace 2021 denominata EV320 SE. In Germania, grazie a questo modello, il listino attacca a 64.957 euro, ben al di sotto del prezzo di partenza di 75.351 euro della EV400 S attualmente disponibile (in Italia 82.460 euro). Pur a un prezzo presumibilmente più elevato che dai cugini tedeschi, anche sul nostro mercato si potrà risparmiare una bella cifra, magari da girare per qualche optional particolare e qualificante. A patto di concedere qualche cosa in termini di prestazioni.

Jaguar I-Pace 2021: il SUV 100% elettrico alla colonnina di ricarica

80 CAVALLI IN MENO, MA OTTIME PERFORMANCE Infatti, un rovescio della medaglia c’è, perché questo modello utilizza la stessa batteria da 90 kWh di tutte le altre I-Pace, ma i motori elettrici sono stati ricalibrati in modo da erogare una potenza combinata di 316 CV e 500 Nm contro i 400 CV e 696 Nm della gemella più performante. La riduzione di potenza significa che l'EV320 SE impiegherà 6,4 secondi per raggiungere i 100 km/h rispetto ai 4,8 secondi necessari per l'EV400 S. Anche la velocità massima del SUV elettrico è stata limitata a 180 km/h, al di sotto della velocità massima di 200 km/h della 400. Ma è interessante notare che l'autonomia dell'EV320 SE rimane invariata a 470 km.

Jaguar I-Pace 2021: l'abitacolo del SUV EV inglese

ALLESTIMENTO PIÙ RICCO DELLA EV 400 S Come suggerisce il nome, la nuova EV 320 sarà fornita di serie con il pacchetto di equipaggiamento SE che rappresenta il gradino appena superiore alla versione di accesso S della EV400. Questo allestimento include tra gli altri cerchi in lega leggera da 20”, portellone elettrico, fari a LED e sedili sportivi in pelle con regolazione elettrica e funzioni di memoria. Il SUV Jaguar dispone anche di monitoraggio degli angoli ciechi e altri sistemi di assistenza alla guida. Infine, beneficia degli stessi aggiornamenti della gamma I-Pace 2021, incluso il sistema di infotainment Pivi Pro con doppio touchscreen in plancia. Non resta che aspettare novità dalla filiale italiana, poiché l’introduzione di questa I-Pace entry-level sul nostro mercato potrebbe rappresentare un concreto ampliamento della gamma verso un pubblico tanto sensibile alla tecnologia a zero emissioni quanto alla spesa, sempre elevata, ma oggettivamente meno impegnativa e più allettante, soprattutto alla luce degli attuali incentivi statali.   


TAGS: jaguar suv elettrico jaguar i-pace jaguar i.pace 2021