Nuova i4 elettrica: autonomia, foto, lancio della berlina BMW
Novità Auto

Nuova BMW i4: curiosi di conoscerla? Ecco come è fatta


Avatar di Alessandro Perelli , il 04/01/21

10 mesi fa - A fine 2021 arriverà la berlina elettrica BMW con autonomia di 600 km

I tedeschi puntano sulla berlina 100% elettrica di segmento D. Debutto previsto quest'anno, tre varianti, autonomia di 600 km.

DAL CONCEPT AI PROTOTIPI L’avevamo lasciata a marzo scorso accompagnati dal suo sound ricreato dal compositore Hans Zimmer, che le ha dato una voce melodiosa da ascoltare in ogni momento della sua guida. In realtà, la BMW i4 era ancora allo stato embrionale dello sviluppo, poco più che un concept come quello presentato all’ultimo (non) Salone di Ginevra blindato dal Covid-19. Dopo qualche avvistamento dei prototipi nei test su strada in questi mesi di pandemia, ecco che la berlina media 100% elettrica della Casa dell’elica, torna alla ribalta poiché i tedeschi stanno spingendo forte sull’acceleratore dell’elettrificazione della gamma. Tanto forte, che rumors da Monaco di Baviera ci dicono che il lancio sul mercato potrebbe avvenire entro la fine di quest’anno, al massimo nei primi mesi del 2022. Ma riallacciamo il filo del discorso interrotto, o quasi, nel marzo scorso.
Nuova BMW i4: un prototipo durante i collaudi su strada Nuova BMW i4: un prototipo durante i collaudi su strada

BMW CREDE NEL SEGMENTO DELLE BERLINE Innanzitutto, la BMW i4 ha generato grandi aspettative intorno a sé. Come ben sappiamo, il settore delle berline è ai minimi storici in questi anni poiché gli acquirenti sono attirati da crossover e SUV di tutte le dimensioni. Obbiettivamente, le comodità che offrono non possono passare in secondo piano, ma BMW ha messo in chiaro le cose, scrivendo nero su bianco che non lascerà mai sguarnito il segmento D delle berline, ribadendo questo proposito con un cavallo di battaglia come la sua Serie 3 di grande successo. Ma con la i4, i tedeschi potranno finalmente rivaleggiare con la Tesla Model 3 e, forse, la Model S nel caso proponessero una versione high performance, tanto più che non fanno niente per nascondere l'imminente arrivo della i4, anzi. Le immagini che vedete ci mostrano un prototipo in fase avanzata di sviluppo pizzicato sulle strade spagnole e persino un esempio di pre-produzione immortalato all’interno di uno dei siti produttivi BMW.

VEDI ANCHE



Nuova BMW i4: uno dei muletti fotografato durante il collaudo di fari e sospensioni Nuova BMW i4: uno dei muletti fotografato durante il collaudo di fari e sospensioni

DALLA REALTÀ AL… RENDERING Tutto ciò ha permesso ai bravi disegnatori di Future Cars Now di creare un rendering estremamente accurato della berlina elettrica BMW e che rispecchia molto da vicino il design della i4. Aspettiamoci che lo stile sia davvero simile poiché le numerose fotografie del prototipo hanno permesso a Future Cars Now di prendere bene le misure alla berlina EV tedesca. Vogliamo fare un passo in più? Ci vuole poco, visto che è sufficiente dare seguito alla filosofia produttiva di BMW per immaginare una versione a elettroni della prossima Serie 4 Gran Coupé, ma anche due porte, in versione Coupé e Cabrio. Naturalmente, tutti i modelli avranno l’audacia di sfoggiare il controverso design della griglia a doppio rene taglia extralarge. Ma a differenza dell’attuale Gran Coupé, la i4 probabilmente avrà maniglie delle porte a filo carrozzeria e ad azionamento elettrico, oltre a un frontale leggermente modificato perché non ci sarà il radiatore per il raffreddamento del motore endotermico.

Nuova BMW i4: la coda del concept Nuova BMW i4: la coda del concept

GAMMA CON TRE VARIANTI DI POTENZA Alla voce tecnologia, il menù si completa con almeno tre varianti, due a trazione posteriore e una a trazione integrale xDrive. Per essere competitiva contro la Tesla Model 3, la i4 dovrebbe vantare un'autonomia completamente elettrica di almeno 600 km nel ciclo WLTP. Le tre versioni previste sono le seguenti: i435, i440 e i4 M50. Quest'ultima sarà sicuramente la più potente e più divertente da guidare anche se ciò influirà in maniera negativa sull’autonomia complessiva. Per il momento, sembra che l'i4 M50 sarà l'unica con trazione integrale xDrive, tuttavia oggi è prematuro definire una strategia produttiva dell’intera gamma. BMW non ha annunciato una data di debutto ufficiale per la i4, ma l’ipotesi più accreditata è che accada intorno a metà 2021, quando alcuni dei principali saloni automobilistici internazionali, in particolare New York e Los Angeles oltre a quelli europei, sperano di tornare in azione dopo essere stati cancellati nel 2020.


Pubblicato da Alessandro Perelli, 04/01/2021
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox