Pubblicato il 04/11/20

NUOVA HYUNDAI i20, ANCHE MILD HYBRID. L'IDENTIKIT

Dopo la citycar Hyundai i10 e la compatta Hyundai i30, tocca ora all’utilitaria Hyundai i20 cambiare pelle. Non aspettatevi piccoli cambiamenti di circostanza: il modello 2021 rinnova nel profondo forme e contenuti, stravolgendo l'aspetto in maniera a dir poco radicale. Più grintosa e spigliata, Hyundai i20 terza generazione porta in dote una serie di novità anche sotto il profilo tecnico. Sulla nuova versione sale a bordo infatti la tecnologia mild-hybrid (MHEV), grazie all’ingresso in gamma del nuovo 3 cilindri 1.0 T-GDi iMT turbo benzina con rete elettrica da 48V. Tante sorprese anche in abitacolo, con il debutto di un nuovo sistema infotelematico più ampio e con funzionalità decisamente al passo coi tempi. Ma andiamo con ordine.

 

Hyundai i20: il 3/4 anteriore

NUOVA HYUNDAI i20: GLI ESTERNI

Lunga 4 metri e 4 cm, larga 1 metro e 75 cm e alta 1 metro e 45 cm, nuova i20 è più bassa di 24 mm, ma nel complesso è più larga di 30 mm e più lunga di 5 mm. A un primo colpo d’occhio risulta assai difficile scorgere un punto di contatto con i20 seconda generazione: forme, proporzioni e design del nuovo modello hanno subito una trasformazione notevole. La linea è infatti più tagliente e affilata, con soluzioni estetiche grintose e sportiveggianti esaltate dalla griglia anteriore con trama 3D, dai solchi triangolari nella parte inferiore del frontale, dai fari full-LED dal profilo acuminato e dalla tinta bi-color (optional). Lo stile dinamico si ritrova anche al posteriore, dove compare una firma luminosa coast-to-coast che lambisce tutto il portellone. Graziosa la sagoma del finto diffusore che cela il terminale di scarico. All’appello non mancano poi cerchi in lega in alluminio, disponibili con diametro da 16 pollici o - su richiesta - da 17 pollici.

NUOVA HYUNDAI i20: GLI INTERNI

Le dimensioni maggiorate comportano più spazio in abitacolo, che si traduce a sua volta in maggior confort per guidatore e passeggeri. Gli interni sono votati alla razionalità, con le finiture delle portiere che si innestano sulla plancia su cui troneggia il nuovo sistema multimediale. L’infotainment può contare ora su uno schermo touch a sbalzo da 8 pollici (optional da 10,25 pollici), che a sua volta integra le ultime versioni di Apple CarPlay e Android Auto con connessione wireless. Il quadro strumenti è costituito invece da un display da 10,25 pollici sul quale vengono riportati i principali dati di marcia. Al centro della console si trovano poi i comandi fisici a pianoforte per il controllo dell’impianto di climatizzazione. Aumentata di 26 litri la capacità del bagagliaio, la cui capienza spazia da un minimo di 351 litri a un massimo di 1.165 litri con schienali abbattuti.

Hyundai i20: interni

NUOVA HYUNDAI i20: SICUREZZA ATTIVA

Completa l'offerta in termini di sistemi di assistenza alla guida. Tra questi figurano la frenata automatica con riconoscimento di pedoni/ciclisti e cruise control che dialoga con il navigatore per adeguare la velocità alle curve e ai limiti di velocità in modo predittivo. La suite Hyundai SmartSense comprende poi: mantenimento di corsia, monitoraggio angolo cieco, frenata anti-collisione in retromarcia e sistema di parcheggio semi-automatico.

NUOVA HYUNDAI i20: I MOTORI

Le motorizzazioni di nuova Hyundai i20 sono tutte benzina. Si parte dal collaudato 4 cilindri 1.2 MPI da 84 CV e 117 Nm, abbinato a un cambio manuale 5 marce, mentre ai vertici della gamma trova posto l’inedito 1.0 T-GDi tre cilindri turbo benzina mild-hybrid da 100 CV di potenza e 171 Nm di coppia. In questo caso, l’unità termica può contare su una rete elettrica da 48V, in grado di recuperare energia nelle decelerazioni e durante le frenate. La “riserva” energetica viene poi restituita nelle fasi di allungo e di massimo carico, incidendo così positivamente su efficienza e consumi. Il 1.0 T-GDi dispone di un cambio manuale 6 marce i-MT o in alternativa dell'automatico DCT 7 rapporti. Le performance sono di tutto rispetto: i20 1.0 T-GDi scatta infatti da 0 a 100 orari in 10,4 secondi, raggiungendo una velocità massima dichiarata di 188 km/h.

Hyundai i20: il nuovo motore mild-hybrid

NUOVA HYUNDAI i20: PREZZI E ALLESTIMENTI 

Nuova Hyundai i20 è già ordinabile ed è disponibile in due diversi allestimenti: Connectline e Bose. Per avere la 1.2 MPI 84 CV con cambio manuale in versione Connectline tocca sborsare 16.950 euro, che diventano 19.200 euro per la top di gamma Bose. La variante mild-hybrid 1.0 T-GDi 100 CV con cambio manuale i-MT in allestimento Connectline vale 19.150 euro21.400 euro invece per la Bose. Infine i20 MHEV con trasmissione automatica DCT è offerta solo in allestimento Bose a partire da 22.600 euro. Tutti i valori qui riportati non considerano eventuali promozioni e vantaggi clienti messi a disposizione da Hyundai in fase d’acquisto.


TAGS: hyundai nuova hyundai i20 Hyundai i20 2021